Arcana Domine
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti

Database Terre di Confine

Andare in basso

Database Terre di Confine Empty Database Terre di Confine

Messaggio Da GrifoMaster il Gio Mag 07 2015, 00:56

I vostri avi

Cimitero
Spoiler:
G 13-1 Dark Dracon
Superstizione, Istruzione, Duro a Morire, Cavaliere, Ambidestria I, robustezza I
Note: scudiero, aspirante cavaliere dei manti neri

G14-1 Aristeos (Umano) Istruzione, occultismo, mana 1, Attacco arcano, pirodardo I, piromanzia 2

G19-1 ALEXANDER VILLENOIR (umano)
Occultismo, Aeromanzia2, attacco arcano, atterrare I, Istruzione -Vero Nobile
Privilegi: "Aristocratico" fazione signori marca del cervo: può nominare "capi dei bravi o legati ai sapienti del sud" generici, ed è mentore di quelle corporazioni
Storia: figlio secondogenito di Rupert e Rosalie Villenoir, tuo fratello maggiore è Drache, comandante della guardia cittadina di Marville (pron. francesizzata "Mervill"), tu sei tendenzialmente un burocrate e un diplomatico.
Durante i tuoi viaggi hai appreso l'aeromanzia, in quest' ultimo periodo la tu opera diplomatica si concentra nel cercare di tenere assieme la Marca del Cervo, attualmente in uno stato di semi anarchia, rispondi direttamente all' Arcivescovo Zaccaria, in assenza di un marchese il massimo signore della Marca

G27-1 DRAKKO (draconico)
attacco arcano ,pronto soccorso,istruzione,armi comuni, armi doppie, tempra. Bonus: piromanzia 2
NOTE: ha vissuto da quando è uscito dall' uovo in un monastero di Lex, è monaco a sua volta.

G43-1 Icestein (nano altopiani) Morto ad Andreis I
armi comuni, tempra, pronto soccorso, medicina, scorza dura,
ambidestria1
Morto ad Andreis I

G51-1 Lenitist (umano Fargan)
Armi Comuni, ambidestria I, duro a morire, armature, tempra, robustezza I
Partite: Trieste 1 (1 gloria) Andreis I (zero per pessimo costume)
Morto a Ispra I, trasformato in salame da un ogre



G12-1 SAOLAR (NANO sottomonteo)
Creare armi/armature, , arte del fabbro, robustezza I, tempra, Armi Comuni, mutante, ignifugo
Partite: mestre 1 (9/10/04, 1 gloria) Andreis I (2 gloria),
NOTE: duro a morire rimosso e sostituito con 1 mutazione, ora è mutante con Ignifugo, salvato dalla madre dei nichilisti
Morto a udine 2

G16-1 DRANCHER (OGRE)
Robustezza II, Tempra, armi comuni, scorza dura, berseker, Grandi Armi
Note: gratis Robustezza I, non può avere armi a distanza, istruzione, occultismo e armature
Partite: mestre 1 (1 gloria) AndreisI (2 gloria)
Morto a udine 2


G57-1 Artemius Lippingvalt Zaccarita (umano fargan)

Armi comuni, nobile 4/4, istruito, taumaturgia I, occultismo
incantesimi Guarigione

Note: sei bisnipote dell’Arcivescovo Zaccaria, figlio quintogenito del casato Lippingvalt del regno dei cinque draghi, sei stato destinato d’ufficio alla carriera ecclesiastica.
Col tuo maestro, il Cleris Vaganti Bartolomeo dal cervo hai studiato in molti posti, in particolare la tua vera vocazione si è risvegliata mentre erravate in una polis degli elfi bianchi.
Poco prima di morire di inedia il tuo mentore ti ha dato una lettera di raccomandazione presso un monaco ex templare chiamato Robert Thanatos.
Ora, sei entrato a far parte dell’ inquisizione, sotto la vigile visione di Lord Thanatos, e grazie alla tua parentela con l’arcivescovo dominante la marca del Cervo (Zaccaria) stai scavalcando le gerarchie rapidamente
Privilegi e obblighi nobiliari
Inizi come MONSIGNORE DI LEX (addestramento: prete di lex x te e i tuoi seguaci)
Devi fedeltà assoluta e incondizionata Zaccaria, l’arcivescovo e allo Judex Vaganti Robert Thanatos
Devi seguire il culto di Lex senza interpretazioni
Devi vedere tutti gli elfi bianchi credenti in Lex/Uranus con amore fraterno

Partite: Andreis I (1 Gloria), Pradamano1
Morto a udine 2

G72-1 Matheisen Ir’Wynarn (Umano terre barbariche)
Tempra, Armi Comuni, Robustezza I, Occultismo, Piromanzia I, Attacco Arcano
BG in sunto: nato da una famiglia di celti allevatori di pecore nel regno di Pendragon, si è unito quasi per caso all’ ordine di maghi elementalisti (ordine locale), è amico di Severus D’Lyrandar (G71-1) Partite” udine 2

Morto a Udine 2

G70-1AYLA (umana terre barbariche)
Armi comuni, tempra, istruzione, pronto soccorso, esploratore, uso armatura
Partite: Pradamano1 udine 2
Morta a udine 2


G16-3 KURG detto Il Re Ogre(OGRE) morto ad Andreis II
Robustezza I (gratuito x ogre) Armi Comuni Armi Grandi Forza Straordinaria Robustezza II
Berserker Tempra
Partite: Udine II, Andreis II



G42-1 Pir "Smacka" o'mane (nano sottomonteo) Morto ad Andreis II
armi comuni, tempra, occultismo, piromanzia, infiammare, esperto
con (martello 1 m)
Partite: Trieste 1 Pradamano1 Andreis II


G50-1 Hector Laflame (umano Fargan) Morto ad Andreis II
Armi comuni, armi grandi, tempra, istruzione, nobile (Laflame), Robustezza I, Uso Armature. Occultismo, Demonologia I (presa il giorno prima di morire, e c’è una storia dietro, nn è na cosa normale)
PL: Non può tradire la marca del Cervo o il casato LaFlame, scopo PL: dare organizzazione medievale e funzionante alla Marca del cervo
Privilegio Nobiliare: Maresciallo Marca del Cervo
Partite: Trieste 1 (2 cartellini gloria) Andreis I (1 gloria, già dato durante partita) Ispra I (1 gloria, dato a inizio partita, si è preso con 3 gloria Usare Armature) Pradamano1, udine 2, Andreis II

G59-1 Lupo Reinwald (umano fargan) Morto dopo innumerevoli sevizie prigioniero di Fomori
Armi comuni, scudi, tempra, armatura, istruzione, occultismo
Storia: Nativo del regno teutonico, in cui aveva legami con l’ inquisizione, è fuggito a causa delle colpe del suo maestro inquisitore e demonologo, e dopo la fuga si mise il suo nome attuale.
Partite: Andreis 1

G59-2Thorin Ghornisson (Ghorni) Morto di fame ad Andreis II (fallito quest “cerca via di fuga”, morto d’inedia)
Nano degli Altipiani
Armi comuni, Scudo, Scorza dura, Tempra, Robustezza 1, Esploratore

Ha un debito d'onore con sir Hector che salvò suo figlio Demonologo dal patibolo.
Vissuto da sempre nelle terre barbariche, soldato di ventura di vecchia data, ligio all'onore, ormai anziano ed esperto.


G69-1 KHAZARD (umano terre barbariche) Morto ad Andreis II, Gaia e Wulfen piangono la dipartita del loro unico druido PG serio
tempra, robustezza I, occultismo, Idromanzia I, guarigione armi comuni, impulso arcano
BG: druido
Partite: Pradamano1 (2 gloria)Udine II, Andreis II

G73-1 Kortrek Thornisson (Thorin) Morto di fame ad Andreis II, fallito quest “trova la via d’uscita”
Nano degli altipiani, figlio del capo compagnia
Occultismo, Taumaturgia 1, Guarigione, Demonologia 1, Ritualista, Vigore I
Giovane figlio del capo, fin da piccolo ha manifestato poteri magici lenitivi e solo metà della sua giovane esistenza, anche di natura più tetra. Condannato come eretico, fu salvato nel giorno stesso della sua esecuzione da sir Hector il caritatevole.


G82-1 Alester Cruachan (umano terre barbariche) morto ad Andreis II

Talenti:Nobiltà (pieno lignaggio), Uso armi comuni, Tempra, Istruzione, Uso armature, Robustezza 1

Figlio primogenito del capo-villaggio Belenos dei Cruachan, nella penisola bretone, ho cominciato la mia istruzione come un normale nobile celta, addestrandomi a guidare e difendere il mio popolo, e anche a comandarlo in battaglia. Circa all’età di venti anni ho intrapreso un viaggio al seguito di un’ambasceria verso l’est, verso le zone controllate dai teutoni. Lì sono rimasto per un certo tempo, imparando l’arte della politica, e affinando le mie abilità come futuro capo. Di quelle zone ho adottato non solo un certo modo di vestire, diverso dai canoni del mio popolo, ma anche è cambiata la mia mentalità.
Non amo le interferenze religiose nell’esercizio del potere politico, cosa che invece nel mio popolo è largamente diffusa, e per questo i druidi mi lasciano vagamente infastidito, ove sconfinino troppo da quello che dovrebbe essere il loro campo


G85-1Sifkirso del clan dei Barbalunga Morto (Eroicamente o Follemente, cmq non perché è capitato) ad Andreis II
Nano sottomontano

ARMI COMUNI: ARMI GRANDI: TEMPRA:
USO ARMATURE ISTRUZIONE: AUTOCONTROLLO I

Background Sifkirso del clan dei Barbalunga

Sifkirso è un nano appena adulto che i suoi genitori lo mandano in cerca di fortune per poter pagare un grosso riscatto che liberi il fratello rapito.

I genitori di Sifkirso sono abili mercanti e piuttosto ricchi presso la marca del cervo, ma la loro fortuna sta vacillando da quando un gruppo di celti catturò suo fratello kalengh con il propio carico di mercanzie (stoffe di discreta qualità). Il riscatto è fissato a 2000 MO che la famiglia per quanto ricca non possiede perciò Sifkirso l'unico a poter lasciare il suo lavoro di guardia ai magazzini familiari parte in cerca di questa somma per salvare il fratello. Vendendo anche i suoi servigi.

G89-1Grasp (mezzuomo gitano) Morto di Fame per fallimento quest “cerca una via di fuga”
Armi comuni, Duro a morire, Tempra, Robustezza 1, Occultismo, Occultarsi

Inizialmente catturato per essere mangiato in uno dei tanti pranzi del troll, fu salvato dal figlio del capo per le sue brillanti potenzialità. Da quel momento il goblin ha giurato eterna fedeltà a Kortrek

G88-1 Lareon (Elfo Verde) Morto di Fame per fallimento quest “cerca una via di fuga”
Armi comuni, Ambidestria I, Robustezza 1, Tempra, Occultismo, Occultarsi

Allontanatosi dalle sue terre natali, ha cercato ventura in solitudine. Durante una delle sue innumerevoli battaglie, quando pensava di avere la peggio, fu aiutato dal capo compagnia e da allora sono sempre spalla a spalla sul campo di battaglia.

G11-2 Alastor (Draconico Ferale) morto
Demonologia II, tocco fatato, lama del pianto, robustezza I, armi comuni, tempra
Morto nel dungeon di un laboratorio di Rotbar, mago salman.

G1-1 Frosal Ghiacciospina (elfo nero) morto
Esperto spada, armi comuni, robustezza I, istruzione, nascondersi, duro a morire
La famiglia Ghiacciospina da generazioni fa da eliminatrice di mostri e guardia presso l’antro della stregoneria di Lorkania, città di elfi neri, la maggior partedelle creature eliminate sono prodotte o evocate dagli stessi maghi. Alcuni anni fa vennero sospesi i fondi all’antro e la famiglia Ghiacciospina si ritrovò su una strada.....
Ucciso da un attacco di fomori al servizio del mago salman Rotbar.


G12-3 Dogras Villenoir (umano fargan) morto
Nobile, Tempra, Occultismo Istruzione Idromanzia 1-2, Attacco Arcano, ritualista volontà I
Limitazioni: fedeltà al suo casato, pacifista
Ucciso da un assassino del tempio di Ecator

G54-2 Dian Cecht (umano fargan) morta
tempra, robustezza I, armi comuni, uso scudi, istruzione, cavaliere
“Fino ai 14 anni ho vissuto nella Marca del Cervo, figli adottiva di una coppia di umili contadini, poi, decisi di partire, giurando di tornare entro il mio 20° anno di età.
Partii, lungo i marchesati dell’ ovest, poi arrivai nelle terre barbariche dove conobbi degli elfi verdi e dei nani degli altopiani (in questo periodo mi convertii dalla fede dei miei genitori, Lex, a quella a me più congeniale, di Gaia).
Su indicazione dei miei amici nani ed elfi io arrivai ad una polis marittima degli elfi bianchi, da qui partii per Salman. Quindi dopo varie avventure e mille peripezie iniziai a riavvicinarmi a casa, finendo nella baronia de nord confinante con la marca del cervo, in cui regnano i Von Astor.
Entrai a far parte della guardia e amica personale del barone e di suo figlio e durante un improvvisa invasione di non morti simile a quella che si dice sia accaduta nella vicina baronia dei von Draft (conquistata in seguito dal Barone Von Ricter, che a quanto pare non ha avuto problemi a esorcizzare i vari cimiteri), il Barone ti ha quindi inviato a cercare rinforzi nella tua terra natia”
CERCA 1: Trovare volontari, fondi per reclutare mercenari, o nobili che vengano ad aiutare col loro seguito tra le genti della Marca del Cervo, e portarle nella Baronia dei Von Astor appena le nevi che bloccano i passi si scioglieranno
CERCA 2: Eliminare un possente ogre nero, con una cicatrice bianca sulla fronte, da un orecchio all’altro che ha ucciso un amico maestro di spada del duca Von Astor
Morta in un attacco di fomori al servizio del mago salman Rotbar

G80-1Evan McWallace (umano terre barbariche) morto
armi comuni, tempra, robustezza, uso armature, ambidestria I, armi da lancio.
nacque in un villaggio celta, fu fin da giovane molto prestante fisicamente ed amava misurarsi con gli altri ragazzini; seguiva il padre nelle battute di cacci con gli altri uomini e prima ancora di raggiungere la maggiore età diventò un buon cacciatore. Raggiunti i 15 anni fu sottoposto alla prova rituale che l'avrebbe ammesso tra gli uomini del villaggio.
La prova che i giovani, fin da prima dei tempi di suo nonno, dovevano superare era sopravvivere una settimana nella foresta che circondava il villaggio. Armato di un coltello si inoltrò nel folto del bosco, stabilì un accampamento, si costruì una lancia e visse di caccia, coprendosi con le pelli degli animali uccisi e dormendo sotto gli alberi. Questa permanenza nella foresta lo cambiò nel profondo, rimase affascinato dalla grandezza della natura, e anche una volta tornato al villaggio passava molto tempo nel bosco, cacciando o passeggiando tra le secolari querce dei luoghi più interni della foresta. Vagava per il bosco per giorni interi e proprio durante uno di questi vagabondaggi il suo villaggio subì il raid di una compagnia in armi della marca; i soldati, poco più che briganti mercenari, uccisero tutti i celti che trovarono, bruciarono tutte le case e saccheggiarono ogni bene di valore; quando Evan tornò al villaggio trovò le macerie coperte di ceneri ormai fredde ed i resti martoriati degli abitanti. Cadde in ginocchio ululando di rabbia e invocando il nome di Wulfen... La mattina seguente prese quel poco che trovò nelle macerie che sarebbe potuto tornargli utile e si mise in viaggio, dovette sostenere il peso del suo cuore: voleva far vendetta ma anche accecato dall'ira sapeva che non poteva nulla contro una bada di uomini armati. Divenne un avventuriero ramingo e per i successivi 5 anni vagò per la strada imbarcandosi in avventure come guardia di mercanti o cacciatore di tesori per conto d'altri, vivendo di espedienti e conservando sempre nel cuore il profondo odio per quegli uomini vestiti di ferro che non sentono la voce di Gaia...
Morto in un attacco di fomori al servizio del mago salman Rotbar.


G103-1 Xanathia Silimaurë (Elfa verde) morta
Armi comuni, armi doppie, occultismo, negromanzia I, lama del pianto, robustezza I, vigore 1
Maga nera amica di Valen Von astor, Viveva felice nei boschi, poi dopo esser stata abbandonata una settimana su un campo di battaglia in tenera età ha avuto accesso alla negromanzia e con la maggiore età è andata dai maghi neri per affinare queste sue capacità innate.
Morta in un attacco di fomori al servizio del mago salman Rotbar


G110-1 Kira (Umana fargan) Morta
occultismo,tempra,idromanzia, goffaggine,guarigione,attacco arcano
Morta in un attacco di fomori seguaci del mago salman Rotbar.


G111-1 Chimera (umana fargan) morta
istruzione, raccattasoldi, occultismo, idromanzia, guarigione, goffaggine
morta in un attacco di fomori seguaci del mago salman Rotbar.


G119-1 Irnack (draconico ferale) morto
Occultismo, Aeromanzia 1, Idromanzia 1, Attacco Arcano, Guarigione, Istruzione, Impulso Arcano, Scaglie, Planata, Artigli 1
morto cercando di sfondare un muro di nonmorti

G130-1 Thyanel Myrel Athalin da Albaverde (elfa verde) morta
E' nata 22 anni fa nel segreto villaggio di Albaverde di Forestaspina, abitato solo da druidi e guerriere appartenenti all'ordine delle Sacre Guardiane di Gaia.
Il villaggio è basato sull'ordine delle Guardiane, ricco di strutture per il loro addestramento e la loro educazione religiosa e militare, poco sfarzoso e molto organizzato. La casta principale e costituita dalle Guardiane, tra le quali la massima autorità è la Sorella, sacerdotessa del culto di Gaia e considerata quasi una semidivinità benedetta dalla Grande Madre stessa (Gaia). Da notare che le Guardiane distinguono i due appellativi: la Grande Madre è l'entità divina astratta, mentre Gaia è la perfetta mescolanza e unione tra le dea e il mondo. Nonostante l'apparenza non sono animate da fervore religioso quanto dall'istinto di difesa della proprio origine, che riconoscono essere in Gaia. Non si sentirà mai una Guardiana parlare di "fede" o "conversione", poiché il loro non è culto ma uno stile di vita, votato alla protezione delle piante e in genere del mondo che ha dato loro la vita. Sono devote alla Grande Madre ma non la temono come di farebbe con una divinità, in quanto considerano la Madre parte stessa di loro e di tutto ciò le circonda, generosa con tutte le creature viventi e con loro in simbiosi. Le Guardiane sono rispettate nei dintorni di Albaverde e molto benaccolte. Esse sono garanzia di coraggio e abnegazione, di altruismo, buon senso e abilità combattiva. L'ubicazione di Albaverde è nota solo a druidi e Guardiane, e a pochi altri, e si dice che dalla torre più alta della residenza della Sorella, usata per venerare Gaia all'interno delle mura del villaggio, si possa assistere ad un alba del colore tenue dei boccioli di primavera, da qui il nome del villaggio.
Thyanel è nata da una Guardiana e come tale allevata, in rispetto dei principi dell'ordine. Come è normale per le Guardiane, che contano solo la discendenza femminile, non sa chi sia suo padre. E' cresciuta ad Albaverde e conosce il mondo solo attraverso gli insegnamenti ricevuti dalle Guardiane e dai druidi (che condividono con l'ordine alcune conoscienze).
La foresta è la sua casa e la sua migliore amica, vive in simbiosi con le piante e gli animali come l'ordine insegna e fa dell'arco e delle silenti freccie il suo biglietto da visita, freccie colorate di rosso simboleggianti il sacrificio che la Madre fa per i suoi figli ogni giorno. Ha combattuto con le Guardiane fin dal compimento della maggiore età e si è guadagnata così il titolo di Figlia Prediletta, gudagnandosi il diritto di lasciare Albaverde per andare a difendere la Madre altrove a Forestaspina.
La Grande Madre è sempre con lei, e spesso Thyanel le rivolge qualche supplica fiduciosa e molto personale, poiché confida profondamente nella potenza e nella meraviglia della Madre della terra. Non ama combattere ma se qualcuno manca di rispetto senza alcun motivo alla Madre è disposta ad ucciderlo, poiché non vi è nulla di più indegno per una qualunque Guardiana di una creatura che non rispetta che le ha dato la vita e la nutre. Come tutte le Guardiane non vede di buon occhio lo sfruttamento dell terra che gli uomini operano negli altri stati ma lo vede come una possibile politica di vita, almeno finché non scenderà a livelli più gravi.
Come ogni elfo è amante della bellezza, che trova soprattutto nei miracoli della natura, di carattere calmo e per norma affabile, anche se quando è lontata dalla vegetazione è umorale e irritabile. Per Thyanel tutto quello che accade nel mondo fa parte dei cicli naturali e quindi va accettato con gioia, e questo vale per la vita come per la morte. E' severa, e a volte quasi prevaricante di fronte alla mancanza di ragionamento e alla pigrizia mentale, spesso ironica e a tratti pungente. Per lo più poco incline allo scherzo per natura, dato che spesso trascorre intere settimane da sola, sa comunque apprezzarlo; ama la compagnia degli animali selvatici (che peraltro sembrano contraccambiare la simpatia) e in genere di meno quella delle persone, troppo caotiche e litigiose (specialmente i suoi compatrioti come si può facilmente immaginare). Trova che vivere in città sia un modo di vivere strano e incomprensibile, per quanto ne riconosca i vantaggi. E' fedele all'ordine prima di tutto e poi ai suoi compatrioti; ha un profondo senso di giustizia che la porta a considerare doppiamente gravi i reati degli uomini: contro i loro simili e contro l'ordine prestabilito dalla Grande Madre. Non è affatto fanatica e anzi molto raramente adduce come motivazione del suo agire la sua religione, per lo più combatte le violazioni dell'ordine natuarale delle cose, e con queste parole risponde di solito a chi la sfida chiedendole il motivo del suo agire, facendo di questa frase la sua firma e azzittendo prontamente il suo interlocutore: "Agisco così perché così è naturale per me agire".
Morta per mano di un inquisitore di Lex nella protezione di Forestaspina.

G131-1 Kaihnir (umano fargan) Morto
Tempra, uso armature, duro a morire, armi comuni, armi grandi, robustezza 1

G132-1 Serket (umana rinnegata) Morto
Occultismo, istruzione, idromanzia 1, guarigione, atterrare, goffaggine


uno degli ultimi DB nel mio PC
Spoiler:
Gloria da dare:

Valen, Gordan, Jasmine, Todek, Zhoar, Idra

Dobbiam dare 4 risorse a Kydor


Dubbio: ma Graf O’mane non aveva imparato ritualista?


G1 PIVA IVANO -LONCON DI ANNONE VENETO (VE) PP 6 Gloria 0
G1-1 Frosal Ghiacciospina (elfo nero) morto
G1-2 Arion (elfo rinnegato)
Vista acuta 1, Lesto, Istruzione, Razziatore Esperto, Esperto con pugnale, robustezza 1
G1-3 Ragnar Valarson (nano sottomonteo)
scaramanzia 1-2, armi comuni, vigore 1-2-3

G2 Francesco PP 3 Gloria 0
G2-1Cheorm Doradiss (umano rinnegato)
Istruzione, Razziatore Esperto, arti lussuose, occultismo, egomanzia 1, antimagia
Nato a Merville, 24enne, figlio di un ricco orafo e commerciante, ha vissuto da solo per via dei viaggi e dei lavori del padre. Sotto lo sguardo di tutori e camerieri è cresciuto lagnoso e piuttosto viziato.
Il padre ha insistito per l'iscrizione all'università, perchè imparasse come difendersi dalle arti magiche (dato che le guardie del corpo possono sempre essere pagate), ed è tra i colleghi che ha imparato quanto il suo essere viziato potesse trasformarsi in vizio. Scoprì la dottrina di Elyar, e i vari giochi di parole, recite e altre cose utili a manipolare gli altri. Ne fece il suo gioco, e si ritrovò ricompensato con la conoscenza della magia e il difendersi che suo padre cercava.
Venne poi cacciato dall'università, per taluni fatti che tuttora vengono taciuti.
Tuttavia egli si ritiene ancora uno studente, in grado di approfondire le sue arti sia dal punto di vista magico che dal punto di vista della manipolazione, nonchè del culto nascosto di Elyar. E poi, non rinuncerebbe mai al suo bel gioco, quello di muovere a suo volere i più difficili da manipolare, in modo che agiscano al contrario di quello che la loro morale avrebbe altrimenti imposto.

G3 D'AGOSTINO VALERIO -CASARSA PP 0 Gloria 2
G3-1 SHAKRAT (Goblin clan Pastori)
nascondersi, armi comuni, tempra, piromanzia I, occultismo, attacco arcano

G11 CANUTI ELISABETTA ANCONA PP 3 Gloria 2
G11-1 Thundalien (umana rinnegata)
Tempra, Scudo, Armi Comuni, Armatura, Robustezza I, Occultismo, Negromanzia I; istruzione, attacco arcano, negromanzia II, ritualista, aura malefica
STORIA: allevata da elfi neri, erra ora per il mondo
G11-2 Alastor (Draconico Ferale) morto
G11-3 Nadir (draconico comune)
Artigli 1, Scaglie, Planata, Animanzia 1, Occultismo, Istruzione, Duro a Morire, Nobile, Armi Comuni, Ritualista
Limitazioni: preservare la razza draconica + alleanza militare con Forestaspina.
Discendente di una delle piu’ potenti dinastie di Draconici comuni, porta avanti il compito che la sua famiglia eredita da generazioni: indicare la via di casa a tutti i Draconici Ferali. Destinato ad una separazione eterna dalla sua gente, porta con se tutta l’aria di decadenza di una civilta’ ormai avulsa al resto del mondo. Per lui e’ difficile integrarsi visto che non e’ un ferale e che non e’ nato in questo mondo di umani e creature varie dove si trova a dove vivere. E’ un soggetto cinico e come solito temuto. Passione: alleva rettili volanti a forestaspina (pseudodraghi?). La sua città ha un patto di mutua assistenza con il regno di forestaspina, in quanto i loro nemici (gli invasori) sono comuni.

G12 MILESI ANDREA VENEZIA PP 3 Gloria 1
G12-1 SAOLAR (NANO sottomonteo) morto
G12-2 LHIOS (Mezzuomo rinnegato)
Tempra, Armi Comuni, Nascondersi, Esploratore, Istruzione, Razziatore Esperto, robustezza I, esperto spada, occultismo, ambidestria I
BG: compagno di Seion allevato come assassino
G12-3 Dogras Villenoir (umano fargan) morto
G12-4 ALEANDRO VENDRAMIN (umano fargan)
Armi Comuni Tempra Robustezza 1MarinaioAmbidestria 1 Ambidestria 2

G13 NORDIO FRANCESCO MESTRE PP0 Gloria 0
G 13-1 Dark Dracon morto

G14 MONETTI MATTEO MESTRE PP0 Gloria 0
G14-1 Aristeos (Umano) morto

G15 PICCINI CLAUDIO MESTRE PP0 Gloria 0
G15-1 KUMAS (umano Fargan)
istruzione, pronto soccorso, Medicina I, armi comuni, esploratore, robustezza I
Borgomastro di Borgo Lupo nella Marca del Cervo, è mentore dei popolani e può nominare capi dei Masnadieri.

G16 MOLINARI MARCO MESTRE PP 2 Gloria 5
G16-1 DRANCHER (OGRE) morto
G16-2 Seion (Elfo rinnegato)
Armi comuni, Ambidestria I, Nascondersi, Tempra, Robustezza 1, Esploratore
allevato come assassino, compagno di Lhios
G16-3 KURG detto Il Re Ogre(OGRE) morto
G16-4 Migon (umano fargan) abbandonato definitivamente dal giocatore
ambidestria I, dissezione, pronto soccorso, arte silvana, grazia, robustezza I
G16-5 Gordan le Sage (umano fargan)
Tempra, Armature, Armi comuni, scudo, nobile, robustezza 1, Gloria I
Fin da piccolo Gordan è stato addestrato all'uso della spada e al rigore militare da suo padre Ludovico.
Suo padre è un nobile della casata dei Le Sage, in passato è stato ufficiale delle Freccie Argentee, ma ormai è relegato all'addestramento dei giovani cadetti (è sulla settantina).
L'addestramento militare lo ha portato ad avere una posizione di rispetto tra i vari ufficiali dell'esercito e velocemente ha acquisito il ruolo di sergente.
Gordan non è interessato a far carriera.
Anche se ha vissuto praticamente tutta la vita nei campi di battaglia, molto frequenti a causa delle varie scaramucce di confine e alle incursioni di briganti e barbari, Gordan è profondamente religioso a Lex.
Tollera i culti di Gaia e Wulfen, solo se i loro fedeli si dimostrano degni.
Mentore: il padre che da accesso alla lista dei cavalieri ordinati esclusivamente a Gordan
limitazioni: 1) preserva l' ordine costituito e la legalità 2) sii fedele alla Marca del Cervo

G17 VALENTINA ALBIONICO PP0 Gloria 1
G17-1 DANA VON DRAFT (umana Fargan)
Occultismo, Istruzione, animanzia I, evocatore, sangue nobile, goffaggine
figlia avuta prima di sposarsi dal Barone Boris Von Draft, mai ufficialmente riconosciuta (sebbene sia risaputo), ha vissuto come cortigiana fino ad ora, senza troppe speranze di una vita migliore di sua madre.
Dopo che il Barone e i suoi armati sono stati scacciati dalla baronia, lord Boris sta pensando di riconoscerla e darla in sposa a qualche nobile locale per ottenere alleanze solide e tornare nelle sue terre.
Per farlo però lei deve venire riconosciuta dal Barone, e magari deve essere in grado di pilotare/sostituire il futuro maritino.
Per questo e perchè una ferita purulenta alla pancia gli impedisce di muoversi il barone ha deciso di mettere alla prova il sangue del suo sangue.
Per i Cavalieri dei Manti Neri Gli uomini combattono e le donne fanno cose delicate e poco virili come tessere o studiare magia.

G19 BALLETTI ALESSANDRO MESTRE PP0 Gloria 0
G19-1 ALEXANDER VILLENOIR (umano fargan) morto
Nobile

G23 CATTANEO "Balù" DAMIANO VENEZIA PP0 Gloria 0
G23-1 DRAZ (Umano fargan)
Tempra, duro a morire, robustezza I, pronto soccorso, armi comuni, raccattasoldi

G27 MASIERO ENRICO PADOVA PP0 Gloria 0
G27-1 DRAKKO (draconico) morto

G30 CALORE NICOLO' PADOVA PP0 Gloria 0
G30-1 AERLIN (umano fargan)
Istruzione, armi comuni, robustezza I, duro a morire, pronto soccorso, medicina I
parroco di Lex a Borgo Lupo

G32 Leslie Barnabà TRIESTE PP0 Gloria 1
G32-1 TAWARWAITH (umano fargan)
occultismo, Animanzia I, Arma Tonante, Lama del Pianto, Ambidestria 1, Tempra

G33 Jasmine El Hadj TRIESTE PP6 Gloria 1
G33-1 Leafiel (Elfo Verde) morta
armi comuni, tempra, robustezza I, occultismo, idromanzia I, guarigione
G33-2 Kyrill, elfa verde
Tempra, Pronto Soccorso, Erboristeria, Medicina 1, Istruzione, Nascondersi



G34 Alice Fischetti TRIESTE PP4 Gloria 4
G34-1 Acyl (Elfo Bianco)
armi comuni, tempra,istruzione, erboristeria, robustezza I, esploratore
G34-2 Ryu (Umana Fargan)
Istruzione, arte culinaria, armi comuni, razziatore esperto, erboristeria, alchimia, forza straordinaria, raccattasoldi
Possiede un allevamento



G35 Roberta Carafa PP0 Gloria 2
G35-1 Niphredil (Elfa Verde)
tempra, armatura, occultismo, istruzione, idromanzia I, guarigione

G36 Alessandro Cavagna PP0 Gloria 1
G36-1 Elanor (Elfo Verde)
tempra, armatura, occultismo, egomanzia I, armi comuni, pelle d'acciaio

G37 Marco Cavagna PP0 Gloria 0
G37-1 Phardis (Elfo Bianco)
armi comuni, tempra, robustezza, armatura, esperto con la spada, arte silvana

G38 MATTEO PAOLINI (PORDENONE) PP3 Gloria 1
G38-1 Cresmar Mantonero (umano terre barbariche)
Armi comuni, tempra, robustezza I, uso armature, uso scudi, istruzione, esploratore,razziatore esperto
G38-2 Beldulos (nano altipiani) morto
Armi comuni, Scudo, Tempra, Robustezza1, Scorza dura
Morto di fame intrappolato su di un monte

G40 Carlo Stibelli PP0 Gloria 1
G40-1 Ares (Orco celta)
armi comuni, tempra, duro a morire, uso scudo, scaramanzia,robustezza I

G41 Nicola Magro (Trieste 1989) PP0 Gloria 1
G41-1 Trent (Orco Celta)
armi comuni, ambidestria 1-2, tempra, robustezza I, esperto con spada

G42 Stefano Schillani PP8 Gloria 0
G42-1 Pir "Smacka" o'mane (nano sottomonteo) Morto
Morto in un rituale demoniaco
G42-2 Erot O’ Mane ora Dongazul (nano sottomonteo)
armi comuni, esperto martello, robustezza I-II, duro a morire, uso scudi
G42-3 Graf O’ Mane (nano sottomonteo)
occultismo, egomanzia I, arte del fabbro, istruzione, incantare, artigianato, arte silvana, maestro

G43 Igor Zuccolin (Trieste) PP0 Gloria 2
G43-1 Icestein (nano altopiani) Morto

G44 Stefano Paniech (Trieste) PP0 Gloria 1
G44-1 Karnak Corno Storto (nano sottomonteo)
armi comuni, tempra, robustezza, disarmare, scorza dura, esperto con ascia

G45 Tomas Buanelli (Trieste) PP0 Gloria 1
G45-1 Emo (Gnomo Gnomico)
tempra, occultismo, negromanzia I, aura malefica, attacco arcano, goffaggine

G46 Andrea Brischie (Trieste) PP0 Gloria 0
G46-1 Rammestein ( gnomo gnomico)
armi comuni, tempra, esploratore, nascondersi, scaramanzia, duro a morire

G47 Massimiliano Peric (Trieste) PP0 Gloria 0
G47-1 Terminus (nano sottomonteo)
uso armatura, armi comuni, tempra, ambidestria 1, ambidestria 2,duro a morire

G49 FRANCESO DETELA PP0 Gloria 1
G49-1Kolvas (umano fargan)
esploratore, duro a morire, tempra, armi comuni, pronto soccorso, istruzione

G50 FLAVIO BOZ (Azzano Decimo) PP9 Gloria 2
G50-1 Hector Le Flame (umano Fargan) Morto
G50-2 Braxxis Ombranera (umano) morto 01/2007
G50-3 Cremisi (fomoro)
Muto, Ghiandole del Cobra 1, Ambidestria1, Rigenerazione, Tempra, Predatore, Nascondersi
G50-4 Nero (umano fargan)
istruzione, armi comuni, armi grandi, tempra, robustezza 1, uso armature


G51 MATTEO SIST (Pordenone) PP5 Gloria 1
G51-1 Lenitist (umano Fargan) morto
G51-2 Ekksvar (umano fargan)
Arte del fabbro, armi comuni, armatura, tempra, robustezza I-II, duro a morire, Uso scudi

G52 Giulia Galvani (Trieste) PP0 Gloria 1
G52-1 Nethelien (Elfa Verde)
Armi comuni, armi da lancio, tempra, occultismo, egomanzia I, Goffaggine

G53 SILVIA PLACIDO (Trieste) PP2 Gloria 0
G53-1 Aliden (Gnoma Gnomica)
Armi comuni, duro a morire, occultismo, geomanzia I , resistere all'elemento, lama del pianto
G53-2 Kerian (Draconico ferale)
Istruzione, occultismo, attacco arcano, tempra, demonologia I, Antimagia, piromanzia 1, scaglie, artigli 1, planata, armi comuni

G54 NICOLE GULLI (TRIESTE) PP7 Gloria 4
G54-1Evelyn Amelia Shadows (umana Fargan) morta
G54-2 Dian Cecht (umano fargan) morta
G54-3 Rika Bayushi (umana Ayame)
Armi comuni, uso scudi, esploratore, istruzione, valutare, razziatore esperto
Rika è una giovane proveniente da Ayame che ha imparato dalla madre, Nari Bayushi, l’arte del valutare e dal padre, Mark Utgar (proveniente dalle Baronie del Nord), l’arte del combattimento e la sua tecnica particolare: il combattimento a doppio scudo. Inutile dire che fin dalla più tenera età è stata addestrata in modo costante da entrambi i genitori e, il giorno in cui divenne matura, stupì tutti con la sua abilità, ma il più impressionato fu il figlio di una famiglia nobile, invitato come tradizione, che volle sfidare la sua tecnica: non una volta riuscì a colpirla, mentre lei lo toccava di piatto. A seguito di ciò, lei stessa chiese di diventare ronin (senza famiglia) per espiare la sua colpa, l’aver sconfitto un membro di una famiglia nobile, e ora, ad anni di distanza, non è ancora tornata a casa, ancora alla ricerca della missione onorevole che le permetterà di tornare indietro.
G54-4 Samantha (umana terre barbariche)
Tempra, Istruzione, Occultimo, Taumaturgia 1-2, Guarigione, robustezza I purificazione
Nata a Montepino e poi; entrata nel convento.


G55 MARCO CARINI (Trieste) PP0 Gloria 1, credito di 2 piccoli di rame
G55-1 PDOR (Draconico Ferale)
occultismo, negromanzia I, istruzione, tempra, robustezza I, goffagine, aura malefica I, scaglie, artigli 1, planata

G56 PETERNELI AESSIO (TRIESTE) PP0 Gloria 1
G56-1 Tote (nano sottomonteo)
Armi comuni, tempra, robustezza I e II, disarmare, Scorza Dura, Terzo Occhio, Psion I, Mutante, Perversione
QUESTO PG NON PUO’ RICEVERE GLORIA FINCHE’ NON OTTIENE IL MARCHIO DELL’ ANARCO

G57 CAMPANUT FLAVIO (PORDENONE) PP1 Gloria 2
G57-1 Artemius Lippingvalt Zaccarita (umano fargan)
G57-2 Sedanas (Umano Fargan)
Armi comuni, tempra, robustezza I, esploratore, pronto soccorso

G58 FABIO MENEGON (SPILIMBERGO) PP0 Gloria 1
G58-1 Dunar (nano Sottomonteo)
Esploratore, taglialegna, tempra, armature, duro a morire, armi comuni

G60 WULFRIC PP0 Gloria 1
G60-1 Wulfric (umano Fargan)
Occultismo, tempra, armatura, armi comuni, piromanzia I, attacco arcano

G61 Sibille Dueri (CH) PP0 Gloria 1
G61-1 Nemesia (elfo verde)
tempra, istruzione, occultismo, negromanzia I, attacco arcano, aura malefica.

G62 Nicola Tissani PP0 Gloria 1
G62-1 Bisbiglio (Elfo Verde)
Istruzione, tempra, robustezza I, armi comuni, esperto con ascia, occultismo

G63 Alessandro Milanese PP6 Gloria 0
G63-1 Kydor (Gnomo roccia nera) occultismo, geomanzia I, duro a morire, goffaggine, resistere all’elemento, nascondersi, istruzione

G65 MARTA CASANOVA PP0 Gloria 0
G65-1Agwen, Elfa Verde
Occultismo,Piromanzia I, Attacco Arcano,Goffaggine, Armi Comuni, Incantare

G68 DIEGO MENEGON PP0 Gloria 0
G68-1 Valrean (Elfo Verde)
Occultismo, Idromanzia I, Istruzione, Guarigione, Attacco Arcano,Goffaggine
Nato da una famiglia di grandi maghi, fin dalla più tenera età è avviato allo studio dell'arte magica.
La rivalità in famiglia è alta e deve dimostrare a tutti che vale molto.
Gli serve esperienza per poter diventare un mago che può portare il nome della sua famiglia.
Per questo decide di aumentare la sua potenza.

G69 ALESSIO FABRO (Udine) PP9 Gloria 5
G69-1 KHAZARD (umano terre barbariche) Morto
Gaia e Wulfen piangono la dipartita del loro unico druido PG serio
G69-2 Aritheios (coboldo Atlantideo)
istruzione, occultismo, alchimanzia 1-2, arte atlantidea, evocatore
Un esiliato che vive sotto falso nome, fa l’ oste
Ordine di Giustizia del Senato di Atlantide
Ordine 86 per il Corpo di Giustizia
Imputato: Aritheios Anastasis
Reato: Rifiuto della “via”durante la Solenne Cerimonia dell'unzione
Pena: Pubblica Ammenda, Servizio utile alla Popolazione
Reato: Furto di materiale appartenente al Corpo di Difesa Omicron
Pena: Restituzione, Pubblica Ammenda, Servizio gratuito presso Corpo di Difesa per un anno
Reato: Furto di progetti e prototipo RF 88-102 “Giusta Morte”, costrutto per la sorveglianza
Pena: Restituzione, Esilio per 1 anno o fino a pentimento in terra Barbarica
Reato: Abbandono non autorizzato da Atlantide
Pena: Cattura
Reato: Sospetta diffusione di segreti Alchimantici
Pena: Cattura, eventuale uccisione, tutela segreti Atlantidei
Commento del Senatore Thais Endemion al comandante della squadra di Cattura:
Increscioso ed inaspettato incidente. Se possibile catturare il soggetto vivo per giusto ed equo processo. In caso contrario consigliata eliminazione.
Proteggere i segreti Atlantidei e prioritario. Assicurarsi che il soggetto non abbia divulgato tale arte, in caso contrario, eliminare chiunque possa aver appreso troppo.
Se possibile recuperare prototipo, in caso contrario distruzione consigliata. Non lasciarne prove del funzionamento.
Ogni mezzo è a vostra disposizione, Comandante Parmenione.
Senatore Thais Endemion
G 69-3 Kaidath (elfo verde)
armi da tiro, arciere esperto 1-2, erboristeria, alchimia, freccia avvelenata

G70 ANNA ZANDONELLA (Udine) PP8 Gloria 0
G70-1AYLA (umana terre barbariche) morta
G70-2 DEIRDRE DEI CORVI
istruzione, occultismo, demonologia I, evocatore, robustezza I, goffaggine
DHIARADHAL D’L’OREBEN
Conosciuta tra gli umani dei regni dell’Est come DEIRDRE DEI CORVI 75 Anni
Nata e cresciuta nell’impero, indottrinata con il credo di Nomor ha iniziato a seguire la via della demonologia per sfruttare al meglio le proprie capacità innate.
Verso i 50 anni d’età ha scoperto una pergamena che descriveva il rituale di evocazione di un demone di acido e fuoco e come, se l’evocatore l’avesse ucciso e ne avesse bevuto il sangue avrebbe acquisito un potere e una forza inimmaginabili per un comune mago.
Spinta dall’ambizione, dopo aver preso una serie di “precauzioni” con varie difese magiche, ha compiuto il rituale; è riuscita ad evocare la creatura, ma la situazione le è “leggermente” sfuggita di mano. Ha dovuto lottare a lungo con il demone, prima di riuscire ad ucciderlo per appropriarsi del suo potere e del combattimento le è rimasta una vasta ustione da acido che le ha sfigurato metà viso e il braccio destro.
In una società come quella degli elfi che quasi venera la bellezza, si è trovata in breve ad essere una reietta, anche perché il suo “incidente” era stato giudicato come una punizione per la troppa ambizione o per la scarsa capacità. Ha quindi viaggiato a lungo per trovare una cura, anche se finora nulla ha dato risultati, ha abbandonato le terre degli elfi ed è giunta a Fargan, dove sta continuando le sue ricerche.
Il trauma della perdita della propria bellezza e i lunghi viaggi hanno resa meno distaccata della maggior parte degli elfi e le hanno fatto riflettere parecchio sull’ambizione e sull’utilità della magia. Tendenzialmente neutrale e fedele solo a sé stessa, si butta a capofitto ovunque senta odore di magia e di un potere abbastanza grande da farle riacquistare il suo aspetto perduto.
G70-3 Liath Schwarzenfuchs (umano fargan)
Tempra, Robustezza I, Uso Armature, Arte Silvana, Armi Comuni, Ambidestria I
figlia minore di una famiglia di huscarls che risiedono vicino a schossberg. madre fosse di origine celta e famiglia di costumi non particolarmente "raffinati".

G71 Giuseppe Minenna PP0 Gloria 3
G71-1 Severus D’Lyrandar (Umano terre barbariche)
Istruzione, Occultismo, Geomanzia I, Impulso Arcano, Pelle d’Acciaio, Pronto Soccorso
nato da Celti nelle terre di Pendragon, da una famiglia di guerrieri, fa parte dell’ ordine di maghi elementalisti (ordine locale), è amico di Matheisen Ir’Wynarn (G72-1)

G72 Giorgio Caputo Palombaio – Bitonto (BA) PP0 Gloria 2
G72-1 Matheisen Ir’Wynarn (Umano terre barbariche) morto
Ucciso da un assalto della Marca del Cervo.

G73 Andrea Piccin (Pordenone) PP3 Gloria 0
G73-1 Eliandir Senza Terra (elfo bianco)
Occultismo, taumaturgia I, nobile, vigore I, guarigione, purificazione
un orfano allevato in un monastero, sicuramente nobile, ma non ha mai saputo il casato.
G73-1 Kortrek Thornisson (Thorin) Morto
Morto di fame tra i monti

G74 Riccardo Fiorin PP3 Gloria 1
G74-1 Mortimer Alexand Zalera "Saphiro" umano fargan
Esploratore, armi comuni, lercio, robustezza I, tempra, istruzione, robustezza II
POSSIEDE LA MINIERA DI GROTTA DEI SOSPIRI

G78 Pierantonio Pasqualini PP0 Gloria 0
G78-1 Xabaras The knight of darkness (Umano Rinnegato)
armi comuni, armi grandi, robustezza 1, tempra, uso armatura, duro a morire
abbandonato quando era ancora in fasce fu accolto da un gruppo di mercenari...dove imparo' l'uso dello spadone a due mani...fu' felice..lo fu'.. fino a che il suo campo base fu attaccato da un'armata che sembrava portare lo stemma della marca del cervo
Xabaras giuro' vendetta...

G79 Federico De Nadai (Treviso) PP3 Gloria 0
G79-1 Oberon
occultismo, ritualista, volontà 1, attacco arcano, pirodardo, piromanzia 1

G80 Mattia Sappa (detto ToteM) PP7 Gloria 1
G80-1Evan McWallace (umano terre barbariche) morto

G80-2 George Zappa (Umano Fargan)
Robustezza, Armi Comuni, Armi Doppie, Scaramanzia, Raccattasoldi, Lercio
C'è sempre stato uno Zappa a Ravenholm, e, come si può facilmente intuire dal cognome, sono sempre stati agricoltori e allevatori; George non fa certo eccezione e fin da piccolo ha aiutato il padre nei campi fino alla sua morte quando ereditò le proprioetà del genitore, e, ligio alla tradizione (oltre che povero di alternative), divenne un rispettabile membro del paese e un instancabile lavoratore.
George Zappa ama il suo lavoro e i suoi campi, non desidera un altro mestiere ed è fiero di campare alla maniera di tutti gli Zappa prima di lui, in paese è ben voluto da tutti perchè è una persona semplice, di animo buono e generoso anche se nessuno vorrebbe incappare in lui durante una rissa fra sbronzi alla taverna.

G81 Alice tagliapietre (Mestre) PP0 Gloria 0
G81-1 Saya (elfa verde)
Robustezza I, Tempra, vista acuta, armi comuni, istruzione, disarmare

G82 Giulio Peretti (Verona/Trieste) PP3 Gloria 0
G82-1 Alester Cruachan (umano terre barbariche) morto

G83Igor Smerghetto PP0 Gloria 0
G83-1Belphegor De Lorac, Cavaliere della Morte
Umano, Armi Comuni, Tempra, Isruzione, Robustezza 1, Duro a Morire, Uso Armature
Umano… la tua richiesta mi incuriosisce e ti farò dono del mio racconto. La tua faccia tosta è stata gradita anche dal Dio che servo.
Ebbene, io sono Belphegor De Lorac, prima spada del Dio della Morte, quindi, in parole povere, si può dire ch’io sia il cavaliere della Morte.
Ma non sono da sempre così sapete? Prima ero un uomo qualunque, un cittadino comune che viveva la sua vita come ogni essere esistente… e che, un giorno, fu tradito dal proprio fratello e ucciso*.
Perché? Solo per una questione di ore… ero il primogenito e per questo dovevo ereditare quei pochi denari dal mio vecchio.. al fratellino non è andata giù ed ha ben pensato di intascare lui i soldi.
Come potrete pensare, ero al culmine della rabbia… la mia ira non era rivolta solo a lui però, ma verso tutti perché così si basa il mondo: tradimenti, invidie e bugie. Il mio Dio notò questa mia ira e mi proposte un patto che accettai… mi riportò in vita in cambio della mia fedeltà… e del mio piccolo aiuto.
Me la cavo con la spada sapete? Ecco perché il mio signore volle ch’io mieti almeno una vittima delle persone che incontro, che vedo… un anima da mandare a lui in cambio della mia quaggiù. Uno scambio equo non credete?
Non dovete temere nulla da me, visto che dovete riportare la mia storia… almeno, per ora.
*pugnalato alle spalle e gettato in un fiume, potrebbe essere stata un allucinazione la resurrezione.…… oppure no, cmq lui ci crede, Il fratello si chiama Roland

G84Eugenio Leonardi (Udine) PP8 Gloria 4
G84-1Nicodemus Del Reikland (umano rinnegato)
Armi Comuni, Esploratore, Tempra, Robustezza 1-2, Duro a morire, Lercio
Nicodemus è nato in un piccolo paese di nome Reikland; questo paese si trovava tra due grandi città; Flamyr e Middlen in continua lotta tra loro per la conquista delle vie commerciali e l’assoluta indipendenza .
(a 6 anni)
Il piccolo paese Reikland in breve diviene teatro di atrocità poiché considerato un punto strategico del regno, in oltre le tasse impoverivano e affamavano i suoi abitanti, per ricavare i fondi necessari per interventi di guerra…in breve il Reikland venne tassato sia dalla città di Flamyr sia da quella del Middlen.
(a 13 anni)
Nicodemus in breve fu destinato alla strada e a rubare per mantenere la sua famiglia già colta dalla peste…si unì ad un gruppo di ragazzi che si fecero chiamare i “due soldi” ma Nicodemus era un bambino debole nonostante lesto e fu sempre messo in cattiva luce alla spartizione dell’eventuale bottino, ricavato dal mercato o dallo scippo e riceveva sempre di meno.
(a 20 anni)
Dopo qualche periodo conosce Artygher, un armigere mercenario che in un gesto di pietà lo prese sotto sua custodia ….tuttavia per unirsi alla compagnia di mercenari doveva dimostrare di aver chiuso i conti con il passato; per questo motivo infatti fu obbligato a far cadere in un imboscata la banda dei “due soldi” e uccidere la madre e il padre malati e il fratellino di pochi mesi, che soffocò con un cuscino.
Dai mercenari apprese l’arte del brigantaggio e il doppio gioco….per molti anni fu la punta di diamante della squadra mercenaria e le operazioni condotte finivano sempre con un successo…
(a 25 anni)
Proprio quando capì di essere troppo in gamba per far parte di una squadra decise di mettersi in proprio e tradì Arthygher e la squadra facendoli arrestare e metterli alla forca dalle guardie del Ducato di Nimen.
Per anni lavorò come assassino e infiltrato con esiti positivi…si sposò tre volte con ragazze nobili per assassinare il padre o portavoce politici.
La sua ricerca fu sempre e solo quella dell’oro e della ricchezza ,cose che da piccolo mai ha avuto ma solo e sempre bramato.
(a 50 anni)
Si unì poi ad una brigata di pirati, il suo eloquio e il suo dire conquistava singoli individui plasmandoli a sua immagine, tanto da incastrare il capitano della nave e farlo dare in pasto agli squali dalla sua stessa ciurma; prendendo così il posto di capitano.
In breve tuttavia, le flotte delle guardie capitali li intercettarono tramite rotte designate e li affondarono facendogli perdere tutto il bottino tanto amato dall’oramai vecchio Nicodemus….dicono che lui sia l’unico corpo non trovato tra quelli dei cadaveri….ora dato per disperso
G84-2 McAllan il Sacro (umano fargan) morto 01/2007
G84-3 Squittik (coboldo): condottiero, ambidestria 1, tempra, robustezza1, da definire meglio.


G85 Enrico Moro (Sif) PP0 Gloria 2
G85-1Sifkirso del clan dei Barbalunga Morto
Armi Comuni, armi grandi, tempra, armature, istruzione, robustezza 1
Provenienza: Zona sud della Baronia Von Astor, Miniera di ferro n°3
Vicino alla catena montuosa M
Mio padre Gorthak Barbelunghe è il cugino di Zhorgot Barbelunghe cugino di secondo grado di Thobak Barbelunghe.
L’occupazione della mia famiglia è estrarre e vendere il ferro ricavato dalla miniera in cui viviamo.
Gli affari vanno piuttosto bene per la mia famiglia, soprattutto dopo essere entrati a far parte della confraternita dei mercanti grazie a Thbbak.
Un giorno ritornando con il compenso di una vendita molto importante effettuata a Merville, Sifkirso e i suoi uomini furono attaccati dai briganti.
I briganti uccisero tutti gli uomini di Sifkirso e presero il denaro, stavano per uccidere anche lui quando fortunatamente il nobile Dogras Villenoir passava con la propria scorta per la stessa via.
Le sue guardie scacciarono i briganti e recuperarono il denaro.
Sifkirso dopo aver riportato il denaro al padre, chiese udienza a Dogras Villenoir e gli chiese di concedergli l’occasione di ripagare il debito diventando la sua guardia del corpo.
Dogras Villenoir accettò e ora viaggeranno insieme fino a che Sifkirso non potrà adempiere al suo dovere.
G85-2 “Of”, Offemback Aestil (umano rinnegato)
Armi comuni, marinaio, istruzione, razziatore esperto, armature, tempra
marinaio del capitano Nicodemus
Aestil è un orfano che ha sempre tirato a campare con l'aiuto dei chierici di Lex che lo alfabetizzarono. Col passare degli anni trovò più facile truffare la gente comune che lavorare.
S'imbarcò per fuggire dalla marca dove, dopo essere stato visto a rubare un borsello di monete che gli erano “accidentalmente” cadute in tasca (o almeno così disse al mercante a cui le prese), era divenuto ricercato, così si fece crescere la barba e si imbarcò in una nave “mercantile”(si diceva) con il soprannome “Of” dove incontrò Nicodemus e assieme a lui fecero ammutinamento e conquistarono la nave.
Dopo alcune vicende e lo sfracellamento della nave Of ha seguito via terra il suo capitano nelle avventure per l'oro e la gloria.

G86Casarsa Fabrizio PP0 Gloria 0

G87federico bianchetti (Loupissi) PP0 Gloria 1
G87-1 KuKi (troll di montagna)
Armi comuni, Armi grandi, Tempra, Robustezza 1, Forza straordinaria, Scorza dura
allevato dal capo compagnia
Raccolto da infante dal capo compagnia, è stato da lui allevato nei dogmi dell'onore e del coraggio.
Il troll vede il capo compagnia come suo padre ed è disposto a qualsiasi cosa per aiutarlo.
G87-2 Storri Brundinson (nano sottomonteo)
ambidestria I - II, tempra, robustezza I, armi comuni, duro a morire

G88 Sergio Criscuolo Udine PP6 Gloria 2
G88-1 Valen Von Astor (umano fargan)
Armi grandi, armi comuni, Scaramanzia I, istruzione, nobile, robustezza I, vigore 1
1) Ti riconosci esclusivamente in quanto Von Astor, se il casato cessasse di esistere tu diverresti nessuno, quindi devi ubbidienza ai superiori del casato e devi preservarlo in tutti i modi
2) devi uccidere o ordinare la morte di tutti coloro che vedi praticare demonologia in ogni casoo negromanzia senza permessi. Vuoi la morte anche di coloro che compiono sacrifici di mortali a divinità e sei almeno disgustato dai fomori
3)sei la legge in un mondo di caos, nelle tue terre natali fa rispettare le leggi, il caos diminuisce l'autorità di tutti i nobili, te compreso, quindi cerca di evitare che si sviluppi

figlio di Cornelio von Astor, fratello del templare

G89 Elisabetta Sacilotto Pordenone PP3 Gloria 0
G89-1 Kathyra (Elfo Bianco)
Armi comuni, Tempra, Robustezza 1, Duro a morire, Esperto con spada, Nascondersi
G89-2 Morgana Magiorix (umana terre barbariche)
nobile, istruzione, occultismo, geomanzia 1, ritualista, erboristeria.
"cugina" di ordovix
limitazioni: unire i celti nelle terre di fargan, fedeltà al circolo druidico (che può assegnare varie missioni più specifiche di volta in volta). mentore: un druido di rango più elevato.

G90 Trixtan Padova PP2 Gloria 0
G90-1 Elyanhil (elfo verde)
G90-2 Drisha (umano fargan)

G91 Padova Zanetti Jacopo “Piccio” Padova PP4 Gloria 6
G91-1Gork Kharas Minotauro rinnegato
Berserk I, armi comuni, tempra, robustezza I,duro a morire, scorza dura, Robustezza II, ossa massicce
G91-2 Garlick Neropece draconico ferale
tempra, occultismo, necromanzia 1-2, aura malefica, scacciare il male, impulso arcano, scaglie, artigli1, planata

G92 Paduano Roberto Pordenone PP0 Gloria 0
G92-1 Klive (elfo banco)
armi comuni, tempra, robustezza I, duro a morire, istruzione, nascondersi

G93 marco callegaro Padova PP1 Gloria 0
G93-1 Kalle (Umano Ayame)
negromanzia I, lama del pianto, armi comuni, robustezza I, istruzione, occultismo
Yakuza in fuga

G94 Tara Conegliano PP11 Gloria 1
G94-1 Kentry (Umana terre barbariche)
Idromanzia I, guarigione, ribellasangue, Volontà I, occultismo, istruzione

G95 Alessandro “Drago” Pordenone PP5 Gloria 0
G95-1 Alexander De La Croix (Umano terre barbariche)
istruzione, scaramanzia 1, armi comuni, uso armature, tempra, robustezza 1

G96 Pordenone “Varg” PP2 Gloria 0
G96-1 Varg (Umano Fargan)
armi comuni, tempra, robustezza I, armi da lancio, duro a morire

G97 Barakko PP0 Gloria 0
G97-1 Ulfgar (umano terre barbariche)
Robustezza I, Tempra, armi comuni, uso scudi, uso armature, duro a morire, figlio del nord

G98 German Leptcenko Padova PP2 Gloria 0
G98-1 Flint Rocciadura (nano sottomonteo)
armi comuni, tempra, resistenza 1, duro a morire, esperto con spada, disarmare
Garlick è un draconico nero, è stato allevato in una piccola cittadina della catena montuosa chiamata "Denti di Drago" data l'insolita fisionomia dei picchi di roccia. Gia da subito è stato capace di padroneggiare i poteri della negromanzia trasmessi da sua madre. I suoi genitori adottivi non erano che dei semplici montanari, i loro nomi erano Julia Franz e Francis Manforte. Ha vissuto per 20 anni facendo di tutto, dai semplici mestieri di casa alle faticose giornate sui campi. Purtroppo accadde che ad un certo punto uno stregone di nome "Arbath" l'eterno distrusse completamente il villaggio con il suo esercito di non morti per fare degli abitanti cavie per i suoi esperimenti, ma Neropece riuscì a scappare. Dopo qualche mese di fuga e di lavoretti di ogni genere che era costretto a fare per sopravvivere si stabilì in un paese delle "Montagne di Granito" ospitato da una famiglia di nani, i quali avevano un figlio di nome "Flint Rocciadura" I 2 hanno vissuto insieme per + di 30 anni quando decisero di partire per fare i mercenari, il più delle volte per "sgomberare" i villaggi dalle infestazioni di non morti. Tra una taverna all'altra un giorno vennero a conoscenza di una gilda chiamata "Maghi Neri" che combatte contro l'esistenza dei non morti e di chi ne fa uso (che è peggio) tra cui ovviamente anche lo stregone "Arbath" (che si dice essere stato ucciso da un inquisitore poco prima della battaglia del "Cervo Insanguinato"). Purtroppo Garlick e Flint non sanno molto di questa gilda, ma sono venuti a sapere che nelle vicinanze di "Schloss Berg" si aggirano alcuni degli esponenti dei Maghi Neri. I 2 ragazzi sono ormai amici inseparabili e decidono quindi di partire alla ricerca dei Maghi Neri.

G99 Nucemis PP0 Gloria 0
G99-1 Caviros (Ogre)
Robustezza 1 - 2, Armi comuni, Uso scudi, Duro a morire, Scorza dura, Berserker 1
G99-2 Nucemis (Umano)
Armi comuni, Uso scudi, Istruzione, Esploratore, Erboristeria, Alchimia

G100 Filippo Zen (Fill) Lignano/Udine PP0 Gloria 0
G100-1 Lolìndir Ancàlime Zaccarita (umano Fargan)
istruzione, occultismo, nobile, egomanzia I, pelle d'acciaio e impulso arcano
Inquisizione limitazioni? Mentore?

G101 Simone Fabro PP7 Gloria 0
G101-1 Thordek (nano)
armi comuni, scorza dura, robustezza 1, esperto con ascia, scudo, tempra

G102 Ragazzo Tara PP 2 Gloria 0

G103 Giulia Stefanuto (Udine) PP0 Gloria 0
G103-1 Xanathia Silimaurë (Elfa verde) morta
G103-2 Lilith Aerendil (elfa verde)
armi comuni, armi doppie, occultismo, negromanzia 1, lama del pianto, robustezza 1, vigore 1, parlare coi morti

G104Dimitri Visintini (Udine) PP7 Gloria 0
G104-1 Venum BorgoGrigio (Umano Fargan)
Ambidestria I, pronto soccorso , robustezza 1, armi da lancio, alchimia, erboristeria

G105 Bruno (feniciotto) PP1 Gloria 0
G105-1Samyr (Umano salman)
Tempra, Robustezza 1, Uso Armature, Ambidestria 1, Arte del Fabbro, Arte Silvana

G106 Chiara (feniciotto) PP2 Gloria 1
G106-1 Tecla (Umano Salman)
Armi comuni, Istruzione, Uso armature, Tempra, Maestro, Arti lussuose

G107 ANDREA MARTINELLI (Cosmos) PP3 Gloria 0
G107-1RAS ALAZIR (umano salman)
Tempra, istruzione, occultismo, taumaturgia 1, guarigione, purificazione

G108 Sara Raccovelli (Feniciotta) PP2 Gloria 1
G108-1 Nodraah Alazir (Nod) (umana salman)
Istruzione, arte culinaria, erboristeria, alchimia, razziatore esperto, figlio del deserto, muto

G109Giorgia Frassetto (Fabulagreen) Udine PP6 Gloria 0
G109-1 Lerna(umana fargan)
occultismo,piromanzia,guarigione,attacco arcano,tempra,taumaturgia

G110 Valeria Antoniali (Mikan) Udine PP6 Gloria 1
G110-1 Kira (Umana fargan) Morta
Morta in un attacco di fomori seguaci del mago salman Rotbar.
G110-2 Mia (umana fargan)
occultismo, istruzione, taumaturgia I guarigione, purificazione (?) controllare

G111 Agata UD (ragazza Capitano) PP10 Gloria 0
G111-1 Chimera (umana fargan) morta
morta in un attacco di fomori seguaci del mago salman Rotbar.
G111-2 Ralaf (gnomo)
erboristeria, alchimia, tossine, pronto soccorso, tempra, robustezza 1

G112 Amico matteo PP2 Gloria 0

G113Mik Padova PP2 Gloria 0
G113-1 Roor, nano sottomonteo
armi comuni, disarmare, tempra, robustezza 1, duro a morire, esperto con la spada
G113-2 Zibidi, umano salman
armi comuni, tempra, robustezza 1, duro a morire, figlio del deserto, razziatore esperto

G114 Talpa (Padova) PP1 Gloria 1
G114-1 Egon umano fargan
istruzione - arte culinaria - raccattasoldi - erboristeria - alchimia - scaramanzia 1
Nasce 18 anni fa a Schlossberg. I suoi genitori sono semplici tavernieri. Hanno una piccola taverna con una piccola tenuta fuori città dove coltivano, producono e allevano tutto ciò che serve nel locale. Il locale rende abbastanza bene, tant'è che il giovane Egon viene istruito, non accede all'università, in quanto non è interessato alla carriera accademica così tanto sognata da suo padre. Invece sviluppa un certo interesse, la cucina. La cucina è l'arte che sua madre gli insegna sin dalla più tenera età, nonostante la rigida educazione impartitagli dal nonno, da cui eridita la sua incredibile scaramanzia. Passa le giornate contrapponendosi alla rigida austerità del patriarcato (il nonno), con una innocente spensieratezza passata con amici e soprattutto con il suo amore, mai corrisposto, di nome Beatrice. Ossessione del giovane lo porterà più volte a gesti insensati. Ogni volta (o la maggior parte delle volte) che ella gli rivolge la parola viene colto da conati di vomito. Sua madre, intuendo le sue doti culinarie, manda il giovane al servizio di uno dei cuochi della corte Von Astor. Qui sotto la guida del cuoco nano impara l'arte dell'alta cucina, per un giorno sfruttarla nel locale di famiglia, che col tempo è diventato sempre più moderno e ricercato sino a divenir un "locale alla moda".

G115 Carestia. (Padova, il cuoco nano TM) PP1 Gloria 1
G115-1bullrog damisson ironwill (nano sottomonteo)
arte culinaria, erboristeria, istruzione, coraggio 1-2, armi comuni
cuoco di aurelio von astor

G116 lisa (Padova, quella lisa) PP2 Gloria 1
G116-1 arissa, umano fargan
raccattasoldi, occultismo, taumaturgia 1, istruzione, mercato nero, arti lussuose
bambina

G117 rob (Padova, Quel Rob) PP2 Gloria 1
G107-1 agilulfo sorbonne, umano fargan
istruzione, raccattasoldi, mercato nero, scaramanzia 1, conoscenze
mercante viandante di merville appartenente alla gilda, ma si occupa per lo più di mercati neri. arissa è la sua apprendista

G118 lello. PP1 Gloria 0
G118-1 hansel, umano fargan
lercio, raccattasoldi, duro a morire, esploratore, maestro

G119 flavio Larin PP7 Gloria 1
G119-1 Irnack (draconico ferale) morto
morto cercando di sfondare un muro di nonmorti
G119-2 Larin Strayholm (umano fargan)
Armi comuni, armi grandi, armi doppie, istruzione, tempra, robustezza 1

G120 Matteo PP7 Gloria 1
G120-1 Redgar van Cleff (draconico ferale)
Goffaggine, armi comuni, tempra, robustezza 1, artigli 1-2, fortitudo, scaglie, planata, geomanzia 1

G121 Andrea PP6 Gloria 0
G121-1 Necros (draconico ferale)
Negromanzia 1-2, Occultismo, tempra, attacco arcano, nera parodia, scaglie, artigli 1, planata

G122 simone boraso PP6 Gloria 0
G122-1 Nefarius (umano fargan)
Armi comuni, armi grandi, occultismo, geomanzia 1, atterrare, robustezza 1

G123 Davide Zamparo (Udine) PP6 Gloria 0
G123-1 Rathiel di Borgogrigio
ambidestria1-2, armi comuni, robustezza 1, duro a morire, razziatore esperto

G124 Gackt PP1 Gloria 0
G124-1 Gackt (umano terre barbariche)
Robustezza 1, Istruzione, Occultismo, Idromanzia 1, Attacco Arcano, Atterrare

G125 Simone Centonzi PP1 Gloria 0
G125-1 Roland Sottocolle (mezzuomo del quadrifoglio)
Tempra, robustezza 1, occultismo, ambidestria1, animanzia 1, impulso arcano

G126 Ruglud PP1 Gloria 0
G126-1 Ruglud Bonecrusher (ogre rinnegato)
Robustezza 1-2, Armi comuni, armi grandi, tempra, spezzacatene, forza straordinaria

G127 Alessandro Minotto PP1 Gloria 0
G127-1 Alessandro Minotto (umano terre barbariche)
Occultismo, Idromanzia 1, Attacco Arcano, Atterrare, Istruzione, Robustezza 1

G128 Thall PP0 Gloria 0
G128-1 Tudal (umano terre barbariche)
armi comuni, scudo, tempra, robustezza 1, esploratore, razziatore esperto

G129 Claudio PP3 Gloria 1
G129-1 Millidan Lantres (umano fargan)
Istruzione, armi comuni, tempra, robustezza 1, raccattasoldi, mercato nero

G130 Cecilia-Maria Gratton (Faerie) PP8 Gloria 1
G130-1 Thyanel Myrel Athalin da Albaverde (elfa verde) morta
Morta per mano di un inquisitore di Lex nella protezione di Forestaspina.
G130-2 Khanta da Mercallia umano celta
Armi comuniArmi a 2 mani Tempra Uso armature Istruzione Robustezza I
G130-3 Nehmes Inuart Mirhalnen Elfo bianco
Armi comuni Esperto con spada Maestro con spada Disarmare Duro a morire RobustezzaI

G131 Veccio PP3 Gloria 0
G131-1 Kaihnir (umano fargan) Morto

G132 Katia PP3 Gloria 0
G132-1 Serket (umana rinnegata) Morto

G133 Francesco Pollio PP 1 Gloria 0
G133-1 Joker Jester de Boujard (umano rinnegato)
Animanzia II, istruzione, tempra, tocco fatato, occultismo
G133-2 Varstak da Zilla (umano fargan)
scaramanzia I-II, istruzione, pronto soccorso, armi da lancio, armi da tiro
GrifoMaster
GrifoMaster

Messaggi : 3754
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.