Arcana Domine
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti

Arte dracena prima riscrittura

Andare in basso

Arte dracena prima riscrittura Empty Arte dracena prima riscrittura

Messaggio Da GrifoMaster il Dom Nov 22 2015, 16:30

Prima riscrittura


ARTE DRACENA I (arte delle ossa): l’arte dracena è una sfera impura istintiva utilizzabile solo da fomori in cui è stato iniettato sangue draceno. Consente di creare oggetti magici che vengono rappresentati da parassiti da applicare sul corpo, non danno ingombro e se non vengono usati muoiono. Non è possibile portarne sul corpo più d'uno alla volta. Inoltre il draceno può consegnare cartellini stilla alle creature plasmate con arti dracene da lui o da suoi alleati. L’arte dracena solitamente è prerogativa di caste sacerdotali femminili. Requisiti: fomoro. Marchio: sprovvisto di bocca, che è sostituita da 2 sottili fessure; il colore della pelle può essere qualsiasi, ma mai rosa.
ARTE DRACENA II (arte della carne): si ottiene al proprio servizio un qualunque numero di creature Infiniti (vedi in seguito) plasmate da carne morta, color marrone, piene di zanne e artigli. Requisiti: razza drahiti, Arte Dracena I.
ARTE DRACENA III: è possibile creare servitori incapaci di combattere ma con qualunque capacità artigianale, o Araldi Draceni o chimere come se si fosse un taumaturgo e un demonologo di IV livello Requisito: Arte Dracena II.
ARTE DRACENA IV: consente tramite un rituale di creare un capolavoro chimerico. Per ogni artista draceno IV può esistere 1 solo capolavoro chimerico, che deve sempre restare in linea di vista. Occorre radunare corpi esanimi freschi (nel caso dei PNG, se i master concedono, basta il sangue), morti in giornata, ed eseguire il rituale con più artisti draceni possibile. La creatura avrà automaticamente i talenti chimera dracena e Artigli II, e Stupidità se non è in linea di vista col suo padrone originale. Inoltre si sommano i livelli di Arte dracena, le sfere di magia più un altro punto per ogni partecipante al rituale: il totale ottenuto sono i talenti della creatura, il cui aspetto solitamente sarà pallido, marrone o comunque di colori smorti. La creatura potrà ottenere i talenti da tutte le creature morte o dalle altre creature con Arte dracena presenti.
 
Infinito e Araldo Draceno sono creature particolari che possono essere plasmate grazie ad alcuni dei tratti inumani (Arte Dracena).
INFINITO (Chimera dracena): Robustezza I, Vigore I, immune ai mentali, sensibile a domine, Immortale, Artigli I, Artigli II, Predatore
Devono trovarsi nel campo visivo di qualcuno che possegga Arte Dracena o sono soggetti a Stupidità. Il loro valore di gloria è pari al valore di Arte Dracena più Gloria I-V della loro guida.
ARALDO DRACENO: Possono comandare gli infiniti, sono più svegli e meno robusti. Tempra, Robustezza I, sensibile a domine, Arte Dracena I, Armi comuni, Armi grandi. Ogni cartellino stilla incamerato dall' araldo aumenta di 1 il suo valore di gloria. L' araldo può contenere fino a cinque  stille.


Questa è una prima riscrittura, tendenzialmente finisce tutto nel sommo compendio razionalizzato in modo che tutto sia fattibile con cose accessibili con taumaturgia e demonologia.
Il fatto che una volta su queste creature ci fosse "insepolto" è stato un errrore di gioventù, sono esseri vivi che vengono fatti a pezzi e riassemblati dall'energia dei loro creatori. Marionette di carne viva, un riflesso di quello che per i draceni erano i fomori. Eppure l'eredità dei draceni sopravvive proprio nel corpo di alcuni rari fomori.
E' un talento molto vecchio e poco usato, ma molto importante nel caratterizzare il regolamento.
Probabilmente la riscrittura finale la farò dopo aver migliorato la sinergia tra regolamento e sommo compendio.
Visto che tanto i fomori non saranno una razza giocabile potrei mettere Arte dracena I-IV: vedi sommo compendio e rimandare tutto la.

L'arte dracena è stata usata zero nella campagna attuale, nella prima le sue creature furono usate come indizio che c'era qualcosa di draceno nel dungeon in cui i PG erano finiti (Il 1° grande dungeon di AD).
GrifoMaster
GrifoMaster

Messaggi : 3754
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.