Arcana Domine
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti

Dichiarazione del CD sulla Comunicazione tra Soci

Andare in basso

Dichiarazione del CD sulla Comunicazione tra Soci Empty Dichiarazione del CD sulla Comunicazione tra Soci

Messaggio Da Lainon il Ven Apr 26 2019, 16:51

Il Consiglio Direttivo intende esprimere ufficialmente la propria posizione in merito alla comunicazione tra i soci all'interno dell'Associazione.

Negli ultimi anni, Arcana Domine è cresciuta in modo continuativo fino a raddoppiare o triplicare i propri iscritti: allargando il proprio bacino di giocatori a nuove aree geografiche, l'Associazione si è aperta a nuovi scambi con altre associazioni di gioco di ruolo (dal vivo e non solo). Ci siamo quindi domandati se Arcana Domine può essere davvero ancora considerata il ritrovo di un piccolo gruppo di amici che condividono i medesimi gusti e tra cui non sorgono screzi per divergenze di metodi e aspirazioni; oppure se, da questi esordi, si è evoluta in un'entità di più ampio respiro.
Con i numeri attuali dei soci, che ci auspichiamo siano mantenuti e incrementati per la promozione e la diffusione della cultura del gioco di ruolo dal vivo che esprime il nostro stesso Statuto, riteniamo di essere pronti per divenire una realtà multi-evento in grado di ospitare progetti fra loro diversi, aperti all'intero complesso dei soci ma talora mirati a pubblici specifici per preferenze e approcci di gioco. Il Consiglio Direttivo si sente chiamato a salvaguardare il principio fondante che l'Associazione promuove il gioco di ruolo dal vivo in tutte le sue forme e con la maggiore possibilità di accesso da parte di chiunque, senza limitazioni o parzialità.

E' quasi inevitabile, tuttavia, che non tutti i soci potranno condividere in toto le scelte o le modalità assunti da altre sezioni o da altri soci, anche quando esse risultino conformi alle linee guida dello statuto e del regolamento interno. Del resto, in un gruppo di queste dimensioni, presumere che tutti debbano coltivare la medesima opinione senza mai innescare un conflitto è utopico, e inoltre ciò non porterebbe ad alcuna crescita.
Spetta in primis al Consiglio Direttivo come organo di esempio e di vigilanza, e ovviamente a tutti i soci, adoperarsi per una comunicazione trasparente ma sempre e comunque rispettosa verso le opinioni diverse dalla propria, finché esse siano espresse costruttivamente per la crescita condivisa di tutto il gruppo.

Il Consiglio Direttivo ritiene fondamentale e prioritario scoraggiare (prima ancora di essere costretto a punire) la nascita e la diffusione di maldicenze, di insulti, di invidie, di competizioni immotivate e nocive, che nulla hanno a che fare con la volontà di migliorare insieme e che possano danneggiare l'Associazione al suo interno e al suo esterno.

Parallelamente, il Consiglio Direttivo si rammarica di non aver notato i problemi, a quanto pare evidenti, che hanno portato alla chiusura anticipata della campagna ManSoul, come altrettanto si rammarica di non aver ricevuto prima d’ora alcuna lamentela da parte della sezione stessa, così da poter intervenire in tempo ed evitare la spiacevole situazione verificatasi senza alcun preavviso.

Per questo motivo il Consiglio Direttivo rinnova la sua piena disponibilità ad accogliere prontamente eventuali problemi riscontrati da ciascun socio e cercare di risolverli in un ruolo di mediatore super partes, prima che essi possano degenerare in conflitti insanabili, tanto aggressivi quanto sterili.
Solo con questa mutua cooperazione l'Associazione stessa potrà crescere ulteriormente per quantità e qualità, e ciascun socio potrà serenamente continuare a trarre divertimento o insegnamento personale dall'attività ludica collettiva.

Contiamo sulla collaborazione dei Soci tutti per far sì che situazioni simili non si ripetano.

Lainon
Lainon

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.14
Età : 31
Località : Gaiarine (TV)

Foglio GDR
I miei personaggi:

Torna in alto Andare in basso

Dichiarazione del CD sulla Comunicazione tra Soci Empty Re: Dichiarazione del CD sulla Comunicazione tra Soci

Messaggio Da Robur il Lun Apr 29 2019, 19:22

Dall'alto (tse) della mia esperienza vorrei dire: anche quando eravamo letteralmente 4 gatti (eventi da 20 persone) c'erano scontri e conflitti tra soci. Prima ancora che l'associazione nascesse, e che quindi per forza di cose si faceva tutto tra amici, ci fu un episodio molto forte portato avanti da giocatori apposta per rovinare il gioco, che si ripresentò al primo Natale associativo e che mi fece passare brutti momenti. Ancora, con la scissione di Eyra, altro trauma sia personale che sociale, eravamo ancora pochi (ma di più) erano miei amici personali e cari quelli che si sono scissi e praticamente da allora e per colpa di quello li perdetti.

Voglio dire, essere un gruppo di amici non vuol dire che le cose funzionano e si va d'amore e d'accordo, ma dovrebbe voler dire che si vogliono far funzionare le cose e ci si tratta da persone alla pari con cui si dovrebbe avere un legame personale. Non sono i numeri a fare la differenza ma la qualità del rapporto. Questi per me "traumi" sono accaduti proprio quando qualcuno ha pensato di gestire i rapporti sociali in modo impersonale, facendo leva unicamente sul proprio gruppo contrapposto agli altri o cercando un approccio distaccato da fornitore di servizi.

Lo dico con altre parole, fintato che c'è una pizzata finale in cui master e giocatori, direttivo e soci, sono tutti allo stesso tavolo e si parlano, e ridono, e scherzano e si offrono birre e si fanno racconti va tutto bene.

Bisogna volerlo, trattare gli altri come amici e non come clienti. Con qualsiasi numero.
Robur
Robur

Messaggi : 799
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.