Arcana Domine
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da Sculptor il Lun Mar 23 2015, 18:57

Salve a tutti sia giocatori che master!
Vorrei porre una domanda di ambientazione, e con la presente colgo l'occasione per mettere le mani avanti che non intendo fare critiche se non costruttive.
La domanda è la seguente: le divinità esistono o no, nel mondo di gioco?
Sculptor
Sculptor

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 22.01.14
Età : 28
Località : San Stino di Livenza

Foglio GDR
I miei personaggi: Sir Torren Hostler, Sergente e Notaio 13/16, Occhio e Spada

Torna in alto Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Re: Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da Dark Wolf il Lun Mar 23 2015, 22:49

Dipende dalla credenza del tuo pg Very Happy
Dark Wolf
Dark Wolf

Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 22.01.14

Torna in alto Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Re: Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Mar 24 2015, 01:17

Amplio un po' la risposta di Matt (che concettualmente è giustissima :p).
Potete evitarvi un mal di testa fermandovi qui.

Premetto che la risposta è al di la delle possibilità di comprensione di quasi qualsiasi PG (Salvo atlantidei e PG con onniscenza mistica).

Le divinità ci sono ma non sono antropomorfe, sono concetti che a volte entrano in sintonia con le anime mortali.
Soprattutto non hanno vera memoria o vera autocoscenza.
L'argenteo rappresenta le leggi base del mondo, il signore delle catene il caos imbrigliato per far mutare le cose in modo controllato. Sono concetti e principi semplici, immensi e assoluti.

Se per divinità intendete "stile D&D o miti greci", no, non esistono.

Intuire la verità è troppo per la mente di un comune mortale; questi, quando ha un qualche contatto col divino integra le sue percezioni con suggestioni e idee ereditate dalla propria cultura.
O così o ammattisce.

Questo spiega perché ci sono divergenze dottrinali tra chi venera quello che sappiamo (off game) essere lo stesso dio.

Oltre a questo alcune creature arcane si allineano a questa o quella entità e intervengono come suoi messaggeri o inviati, ma non è che un angelo ha mai parlato con Lex prima di apparire in visione da Tizio, è convinto di dover fare quello che fa con assoluta certezza ma mai ha sentito ordini dal relativo dio.

Questo spiega anche perché due estasiati dello stesso dio possono avere idee diverse. Finché gli stessi non vanno contro dei principi in modo palese, per il dio sono quisquilie, appena il problema è serio, il frammento di divino ha un rigetto e l'estasiato muore.

Vista l'ora a cui ho risposto, domani suppongo sistemerò meglio.
GrifoMaster
GrifoMaster

Messaggi : 3754
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Re: Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da Malex il Mer Mar 25 2015, 12:58

e tecnicamente quanto ivi scritto dal grifo e' "espanso" non mi ricordo piu' in quale pdf comunque ("ambientazione 2009" forse?) Wink

Malex

Messaggi : 498
Data d'iscrizione : 17.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Master Ombre dal Passato: Sommo Raegor Hydor; PG Isola Spezzata: Giampi l'Egomante degli 87 Santi, Daeron Samarth-Le il poco elfico elfo verde

Torna in alto Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Re: Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da GrifoMaster il Mer Mar 25 2015, 12:59

Esatto ^^
GrifoMaster
GrifoMaster

Messaggi : 3754
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Re: Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da Sculptor il Ven Mar 27 2015, 18:46

La risposta di Ivano mi fu data da lui in persona. L'avevo letta nell'ambientazione effettivamente, era solo per avere una spiegazione più precisa e dettagliata. Thx ^^
Sculptor
Sculptor

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 22.01.14
Età : 28
Località : San Stino di Livenza

Foglio GDR
I miei personaggi: Sir Torren Hostler, Sergente e Notaio 13/16, Occhio e Spada

Torna in alto Andare in basso

Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito) Empty Re: Divinità nell'ambientazione (e conseguenti considerazioni a tal proposito)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.