Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» DICERIE - Fate il Vostro Gioco
Ieri alle 18:34 Da Medea

» Domanda sulle fiamme
Sab Ott 21 2017, 17:24 Da Magus

» Report San Donà fumetto 2017
Ven Ott 20 2017, 10:21 Da GrifoMaster

» Diario aggiornamento 7.1
Gio Ott 19 2017, 17:43 Da Magus

» Una giornata al Pinnacolo - Levitas
Mar Ott 17 2017, 22:43 Da Sentrem

» Regolamento sezione racconti
Mar Ott 17 2017, 12:05 Da Picci

» Amanuense e pergamene copiate in gioco
Mar Ott 17 2017, 11:41 Da Crispino

» REGOLAMENTO E INFORMAZIONI IMPORTANTI
Gio Ott 12 2017, 11:03 Da Picci

» 7.1 rossa
Mer Ott 11 2017, 20:53 Da Alberto Graziani


Comunicato dello staff su G&P

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Mer Giu 04 2014, 15:50

Finalmente siamo riusciti a fare una riunione staff per discutere l'attivazione del playtest delle nuove azioni economiche e abbiamo deciso quanto segue:

Fase pre attivazione.

- Desideriamo introdurre questa modifica: rimuovere il porto e sostituirlo con "arsenale" che darà bonus negli attacchi sulla costa o verso flotte. Gli attacchi marittimi si potranno fare da costa a costa (16 aree nel continente, 3 dall'isola spezzata, 5 dall'isola brulla e variabile da Arius).

- E' necessario aggiungere un paragrafo sulle flotte che arrivano dall'esterno della mappa: sono un espediente narrativo già usato dallo staff e che verrà con ogni probabilità riutilizzato; da regole andranno considerate come possedimenti marittimi dotati automaticamente di arsenale.

- Dal momento che ad ora le azioni economiche sono gestite da Matt Casa, farà parte anche lui del gruppo di playtest dal lato staff. Siete tutti e tre responsabili per le azioni economiche, organizzatevi autonomamente e spiegate a Matt quello che deve sapere.

-Entro venerdì servono assolutamente i punti influenza aggiornati visibili dal sito, se riuscite a farlo prima è ancora meglio.

Attivazione effettiva:

Vi faremo avere in brevissimo tempo la cartina a quadrati aggiornata con ultime novità (es. dove stanno ogre e uomini serpente, dove stanno i villaggi pitti) Sarà poi necessario che la sistemiate indicando con precisione catene montuse, confini ed eventuali fortificazioni o strutture e ne facciate una versione geograficamente realistica. Il prossimo live non sarà prima di luglio, quindi avete circa un mese per organizzarvi e fare la cartina.
L'influenza delle fazioni sarà al massimo di 50 P.I. e non ci sarà nessuna eccezione al nuovo sistema, tranne quelle già riportate sopra o quelle che voi doveste decidere di apportare in fase di playtest
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Mer Giu 04 2014, 19:56

Okei! Andiamo per punti

1) posto che cambiare nome non costa nulla, vorrei capire perchè cambiare nome

2) Francamente mi sembra abbastanza forzoso aggiungere una tale regola, perchè sarebbe come inserire una regola per ogni eccezione che fa lo staff, vedi ad esempio quando aurelyn aveva bloccato il mare e così via. Personalmente la vedo più facile se lo staff usa le regole esistenti e le piega quando gli serve spiegando ai giocatori di caso in caso come variano le regole. Se serve però per tali casi posso occuparmi delle regole. Il senso di questo punto è: preferisco non mettere come regola generale una eccezione, piuttosto regolare l'eccezione quando si presenta. Dopotutto chi mi garantisce che tra un anno non si mettano terremoti, invasioni via terra dall'esterno e altre cose?

3) Ottimo!

4) già fatto

5) okei! Per la questione PI però sarebbe un attimo da discuterne
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Mer Giu 04 2014, 21:33

Porto/Arsenale

Da regole attuali il porto è indispensabile per fare attacchi via mare, noi vogliamo rimuovere quest'obbligo in favore di un bonus.

-Che se per trame ci serve possiamo fare un attacco da posto x più tranquillamente
-Che non dobbiam spostare la taverna di Menasquali
-Che le località costiere che vogliono avere un minimo di gioco flottoso non sono obbligate ad avere lo slot occupato e possono scegliere tra l'arsenale, una fortificazione, un mercato ecc.
-Che non siamo costretti a regalare la struttura porto in giro.

In generale stona tantissimo con i bonus delle altre strutture e l'eliminazione è stata (mi pare) unanime,a differenza della zecca e del grosso quantitativo di influenza a evento che restano e vediamo come va.

Flotte

Per un bel pezzo è l'unica eccezione che faremo, abbiamo normalizzato varie cose sulla cartina proprio per non fare eccezioni che falsino il periodo di playtest. (Es. riveliamo dove stanno i serpenti e fissiamo gli ogre nomadi ecc.).
Non è una cosa vitale immagino, in caso facciamo una nota sull'evento o sulle dicerie. In ogni caso penso vi faccia comodo sapere che sarà l'unica eccezione al sistema.

Punti Influenza

Discutiamone. Diciamo che le idee più equanimi venute dallo staff sono: azzeramento totale o conversione forzata a partire da un certo valore.
50 (che diventa 100 col raddoppio che avevate previsto) è visto come un buon valore perché lascia le fazioni con più influenza più alte, ma non si tratta di un vantaggio incolmabile.
Inoltre l'azzeramento avrebbe fatto perdere almeno un live come playtest.

Ne discutiamo di persona assieme ai coinvolti (La Guardia & Florjark) cartina e punti influenza alla mano.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Mer Giu 04 2014, 21:47

1) ok, questo però cambia parecchio le cose. Vi prego quindi di formulare il bonus

2) Rimane pur sempre una eccezione, e sono sicuro che prima o poi ne salteranno fuori altre. Preferisco che le regole generali siano quelle e fare per ogni eccezione di volta in volta un pezzo di regole quando serve.

5) ok, attendiamo
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Mer Giu 04 2014, 21:53

1) ok, questo però cambia parecchio le cose. Vi prego quindi di formulare il bonus

Potrei proporre:

Attivandolo ottieni +50% influenza spesa, ma conquisti sempre al massimo un territorio di costa.

Molto trattabile.

Per le flotte, no problem.


avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Lord_Khazard il Gio Giu 05 2014, 11:03

GrifoMaster ha scritto:Porto/Arsenale

Da regole attuali il porto è indispensabile per fare attacchi via mare, noi vogliamo rimuovere quest'obbligo in favore di un bonus.

-Che se per trame ci serve possiamo fare un attacco da posto x più tranquillamente
-Che non dobbiam spostare la taverna di Menasquali
-Che le località costiere che vogliono avere un minimo di gioco flottoso non sono obbligate ad avere lo slot occupato e possono scegliere tra l'arsenale, una fortificazione, un mercato ecc.
-Che non siamo costretti a regalare la struttura porto in giro.

In generale stona tantissimo con i bonus delle altre strutture e l'eliminazione è stata (mi pare) unanime,a differenza della zecca e del grosso quantitativo di influenza a evento che restano e vediamo come va.


ah ok, quindi è il solito modo per tutelare LeGard
avatar
Lord_Khazard

Messaggi : 541
Data d'iscrizione : 24.12.13
Età : 33
Località : Udine

Foglio GDR
I miei personaggi: Bazok Firebeard - Cain Marshall

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Gio Giu 05 2014, 11:49

1) Dunque posso capire alcune motivazioni, non altre. Cioè per la menasquali non vedo il problema, legard ha 5 slot, di cui occupati 2 (taverna, cattedrale) e così andrebbe a 3 (in pratica sparisce il vecchio estrattore e subentra il porto/arsenale)
Posso capire il non voler regalare la struttura, ma di fatto sarebbe regalata a 2 fazioni per ora. Capisco bene per fare le trame. Di contro il mio dubbio è che così i territori costieri diventano molto importanti, permettendo di fare attacchi ovunque sulle altre coste. Chiaramente la cosa è sbilanciata sul continente, e potrebbe portare una corsa alla conquista del territorio costiero, che se viene subito fortificato diventa molto difficile da prendere.
Ad ogni modo io non andrei a toccare le regole generali ma semmai appunto le strutture. Vediamo anche che dice totem
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Dom Giu 08 2014, 09:52

Sigh mi si è cancellato il post che dovevo mandare.
Guarda, avevamo dubbi su varie cose, abbiamo detto "vediamo" questa è l'unica su cui tutti alla riunione erano concordi.

Non importa in realtà il bonus che date all'arsenale (potrebbe anche essere "blocca attacchi da territori senza arsenale" o "ignori fortificazioni in aree costiere"), basta non serva una struttura per fare l'azione attacco marittimo.

Chiaramente la cosa è sbilanciata sul continente, e potrebbe portare una corsa alla conquista del territorio costiero, che se viene subito fortificato diventa molto difficile da prendere.

Mentre con la struttura basta avere il porto per primi e distruggere chiunque ne fa uno per avere la sovranità totale su tutto il mare. Controllando con la sola minaccia tutte le coste.
Non credo sia un punto su cui ha senso discutere. E' l'unica modifica imposta, siamo parecchio convinti.

Dubbi:

Città marittime: Ma i loro possedimenti sono tutti marittimi o solo uno? Io ho sempre pensato che anche Eliopoli e LeGard avessero in ogni caso un solo possedimento marittimo e che in caso di conquista sarebbero restate bloccate da quel punto di vista.


Ora un dubbio venuto fuori ieri: Se io volessi distruggere e razziare una nazione senza conquistare i territori, perché non posso farlo? Io voglio arare Le Gard ma non voglio conquistare territori o avere ulteriore guadagno a parte il togliermi un disturbo.
Dove vi prego il "non posso" va preso cum grano salis, ovvio che posso prendere i territori e rinunciarci, ma è fondamentalmente stupido.

Una cosa di cui non ci eravamo resi conto invece

Il capo Victrix è sempre stato un grande calcolatore. Al momento possiede ben 30 PI, che
vorrebbe usare per conquistare il Dominio di fomori da cinque territori confinante col suo.
Tuttavia vuole essere sicuro al 100% della vittoria. Il live precedente ha compiuto l'azione di
spionaggio, venendo così a sapere che i fomori hanno 20 PI

Ossia tutta l'influenza delle varie nazioni è segreta? Scusate ma in un contesto doppio staff mi pare abbastanza problematica come cosa. (qui sono io che parlo, non se n'è parlato alla riunione).
Allora che senso ha il covo per nascondere l'influenza? Che in ogni caso già generava un minimo problema?
Si potrebbe fare che il covo viene sacrificato in caso di emergenza e consente di investire risorse extra nel conflitto? E' già capitato che cambiando responsabile o per altri problemi si siano perse info quindi ho vari dubbi su eccessive scatole cinesi (influenza nascosta, influenza del covo, ancora più nascosta).
Anche questo è solo un dubbio. Tenete conto, pensateci, ma vediamo come va. Magari ho frainteso l'esempio.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Dom Giu 08 2014, 20:48

Città marittime: Ma i loro possedimenti sono tutti marittimi o solo uno? Io ho sempre pensato che anche Eliopoli e LeGard avessero in ogni caso un solo possedimento marittimo e che in caso di conquista sarebbero restate bloccate da quel punto di vista.
I possedimenti marittimi non esistono
Le città sono formate da un tot territori cittadini, legard ne ha 5, eliopoli 2

Se io volessi distruggere e razziare una nazione senza conquistare i territori, perché non posso farlo? Io voglio arare Le Gard ma non voglio conquistare territori o avere ulteriore guadagno a parte il togliermi un disturbo.
Dove vi prego il "non posso" va preso cum grano salis, ovvio che posso prendere i territori e rinunciarci, ma è fondamentalmente stupido.
Certo che è stupido farlo, ma è esattamente quanto state chiedendo... Per essere esatti basta conquistare tutti i territori di una fazione, distruggendo così la fazione, poi se non si vuole gestirli (perchè poi? sono PI gratis) basta abbandonarli a sè stessi.
Prego di specificare meglio la domanda così è senza senso. è come dire: ma perchè in risiko non posso fare a meno di conquistare i territori del nemico?

Ossia tutta l'influenza delle varie nazioni è segreta? Scusate ma in un contesto doppio staff mi pare abbastanza problematica come cosa. (qui sono io che parlo, non se n'è parlato alla riunione).
Allora che senso ha il covo per nascondere l'influenza? Che in ogni caso già generava un minimo problema?
Si potrebbe fare che il covo viene sacrificato in caso di emergenza e consente di investire risorse extra nel conflitto? E' già capitato che cambiando responsabile o per altri problemi si siano perse info quindi ho vari dubbi su eccessive scatole cinesi (influenza nascosta, influenza del covo, ancora più nascosta).
Anche questo è solo un dubbio. Tenete conto, pensateci, ma vediamo come va. Magari ho frainteso l'esempio.
La cosa ha senso ma per carità scindiamola.
Effettivamente ora come ora il covo ha senso solo come banca segreta di PI, il che può generare effettivamente l'effetto scatole cinesi.
Se tale effetto non è gradito, cosa comprensibile, possiamo mettere pubblici i PI e il covo te tiene segreti un tot.
Poi vabbè io i proof reader li avevo chiesti proprio per scovare tali cose...

Che in ogni caso già generava un minimo problema?
Cosa vuoi dire?
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Giu 09 2014, 19:36

Certo che è stupido farlo, ma è esattamente quanto state chiedendo... Per essere esatti basta conquistare tutti i territori di una fazione, distruggendo così la fazione, poi se non si vuole gestirli (perchè poi? sono PI gratis) basta abbandonarli a sè stessi.

Ne riparliamo tra qualche mese.


I possedimenti marittimi non esistono
Le città sono formate da un tot territori cittadini, legard ne ha 5, eliopoli 2

Città marittime: Ma i loro possedimenti sono tutti marittimi o solo uno? Io ho sempre pensato che anche Eliopoli e LeGard avessero in ogni caso un solo possedimento marittimo e che in caso di conquista sarebbero restate bloccate da quel punto di vista." Ok, era più esatto costieri, ma mi pare facilmente intellegibile.

Lasciamo stare tutto il resto, ma qui gradirei una risposta secca, gli attacchi costa a costa di Eliopoli partono da 1 o 2 possedimenti in potenza? Se io attacco Eliopoli in qualche modo e conquisto il possedimento che la compone più esterno, blocco i suoi attacchi costa a costa oppure si suppone siano tutti costieri?

Fino ad oggi l'interpretazione è sempre stata "c'è un solo quartiere del porto" è ancora così o no? Voglio proprio una risposta secca perché non mi è chiaro.

avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Lun Giu 09 2014, 19:44

Fino ad oggi l'interpretazione è sempre stata "c'è un solo quartiere del porto" è ancora così o no? Voglio proprio una risposta secca perché non mi è chiaro.
Francamente io non avevo mai saputo che le città avessero solo 1 possedimento costiero e davo per scontato che lo fossero tutti...
Discutiamo la questione e vi facciamo sapere

Ok, era più esatto costieri, ma mi pare facilmente intellegibile.
Si e no. Meglio usare i termini corretti. Da quel che ne so visto che parlavi di possedimenti marittimi in altri contesti chissà cosa potevi avere in testa.

Ne riparliamo tra qualche mese.
Beh magari anche adesso... io temo che vada a finire come tutti i casi precedenti e che mi trovo una vostra decisione ingestibile tra capo e collo... preferire chiarire la questione subito
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Giu 09 2014, 21:06

Beh magari anche adesso... io temo che vada a finire come tutti i casi precedenti e che mi trovo una vostra decisione ingestibile tra capo e collo... preferire chiarire la questione subito

Fino ad ora tu non hai dovuto gestire nulla. Dovrai solo tra qualche giorno.
A me basta che voi vi parlate, siate chiari col resto del mondo e vi impegnate a capire quello che la gente cerca di dirvi e non dovrebbero esserci problemi.



avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da ToteM il Lun Giu 09 2014, 22:19

Non sento il bisogno di avere una regola comune a tutte le città visto che ce ne sono solo due e non è prevista la creazione di nuove città. Basta decidere una versione che vada bene a staff e autore dell'ambientazione.
La mia proposta è: a leGard si è sempre parlato di un quartiere del porto quindi le darei un territorio costiero; per Eliopoli non si è mai entrati nel dettaglio e a gusto personale le darei entrambi i territori costieri, come le colonie dell'antica Grecia che si estendevano con una forma longilinea lungo la costa, in funzione dei commerci marittimi, invece di espandersi nell'eltroterra.
avatar
ToteM

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Giu 10 2014, 01:53

In realtà tradizionalmente i due pezzi di Eliopoli sono Porto e Acropoli (non me lo sogno perché me l'ha citato Gattarossa qualche giorno fa).  Ma se non lo sa il responsabile degli elfi bianchi, è stata un'informazione molto trascurabile. Volendo può essere una sorta di "vantaggio" della piccola Eliopoli rispetto alla grossa LeGard.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Mar Giu 10 2014, 10:10

Ok grifo ricomincio a sentirmi un po' preso in giro, ma provo ad applicare la charitable reading.

Allora tu mi fai una domanda del tipo: come faccio a fare questa cosa senza senso senza che sia senza senso?
E io ti rispondo che da regole attuali non puoi farla che sia senza senso e ti chiedo di esplorare meglio la questione.
Tu mi rispondi che si vedrà tra qualche mese, risposta che non vuol dire nulla e che ignora il mio tentativo di capire meglio di cosa stiamo parlando.
Al che io replico palesante l'intento chiarificatore di affrontare tutto subito per evitare i casi passati di non comunicazione
E qui mi viene risposto di dover parlare, di dover essere chiaro e di dover capire quello che la gente mi dice...

Questo teatrino mi lascia un po' basito, io cerco in tutti i modi di capire e di essere chiaro mentre te dai risposte sfuggenti e minimali e poi mi viene detto che devo essere chiaro e che devo capire ciò che mi viene detto... come faccio a non sentirmi preso in giro da una risposta del genere?

Tra l'altro te hai rotto infinitamente sulla questione trasparenza e sul mettere tutto in pubblico ma ora stai facendo proprio il contrario. Quindi se tu o lo staff avete qualcosa da chiedere sapere di importante, per favore ditelo, ditelo in maniera aperta, comprensibile, altrimenti non sognatevi di lamentarmi per la poca chiarezza e trasparenza se questa non viene da voi.

--------------------------------------------------------------------------------

Detto ciò per i territori costieri ci siamo sentiti e vale quanto dice totem. Alla fine decide lo staff come sono messi i territori delle due città, tali territori sono conquistabili singolarmente e se la città è privata dei suoi territori costieri allora non può lanciare autonomamente attacchi via mare. Può comunque farlo dai territori alleati con le regole già presenti
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da ToteM il Mar Giu 10 2014, 10:16

Ok, visto che a nessuno disturba chiudiamo la questione dicendo che LeGard ha un territorio costiero ed Eliopoli due. (Il che non vuol dire che la città è tutta un porto e che non c'è l'acropoli ma anche dall'acropoli c'è un veloce accesso al mare.)
avatar
ToteM

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Giu 16 2014, 22:42

Questo teatrino mi lascia un po' basito, io cerco in tutti i modi di capire e di essere chiaro mentre te dai risposte sfuggenti e minimali e poi mi viene detto che devo essere chiaro e che devo capire ciò che mi viene detto... come faccio a non sentirmi preso in giro da una risposta del genere?

Secondo me sarebbe sensato ci fosse la possibilità di arare un bersaglio con meno guadagno (ma magari meno rischi). Magari con qualche dinamica diversa dalla conquista.
Insomma una via di mezzo tra "attacco totale per la conquista" e "schermaglietta". Ed è una mancanza che col tempo sentirete anche voi giocatori probabilmente (ma ti do atto che la frase non era delle più felici).

Non volevo essere criptico, ma semplicemente ero sicuro che in quel momento anziché spiegarmi avrei fatto peggio perché il tempo che avevo era limitato e avevo la testa da altre parti.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Robur il Mar Giu 17 2014, 11:35

Francamente no, non con l'intento della guida che è un supporto e non un gioco a sè stante. Se davvero si vuole rendere davvero la cosa basta rendere indipendenti i territori conquistati. Non metto in dubbio che in un regolamento più complesso avrebbe senso, anzi, volendo ho anche il modello pronto da un boardgame, ma poi complichiamo. Già così ci sono tante cose.
Ad ogni modo, un esempio pratico aiuterebbe.
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunicato dello staff su G&P

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum