Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Nonno, mi racconti una storia? - Anonimo
Ven Ago 17 2018, 21:16 Da Sentrem

» COMITATO AMBIENTALE, La Casa delle Bambole 18-19 Agosto 2018
Ven Ago 17 2018, 16:34 Da Nuyu94

» Quattro giorni - Lord Aurelio La Torre
Gio Ago 16 2018, 23:53 Da Sentrem

» Addio per sempre - Arch Stanton
Gio Ago 16 2018, 23:50 Da Sentrem

» DICERIE - La Casa delle Bambole
Lun Ago 13 2018, 20:34 Da Medea

» Bella raga, sono Vlad :D
Ven Ago 10 2018, 00:45 Da Medea

» Cerca, apprendimento Talento e Tempistiche
Mer Ago 08 2018, 08:00 Da Lainon

» I primi passi - Lady Mairi Warfer
Gio Ago 02 2018, 23:27 Da Sentrem

» Deformazione professionale - Laudanium
Gio Ago 02 2018, 23:22 Da Sentrem


Ricerche alchemiche

Andare in basso

Ricerche alchemiche

Messaggio Da Aranil il Ven Mag 26 2017, 09:28

Vi porto il mio dubbio, nella guida di campagna, sulla sezione ricerche c'è scritto

Per personaggi in possesso di determinati Talenti, è possibile spendere il proprio tempo per studiare nuove ricette o modalità specifiche di apprendere la propria Arte, che esulino da quanto riportato nel Sommo Compendio.
In risposta a ciò, ed in base al dettaglio con cui queste ricette vengono pensate e sottoposte, lo Staff validerà il risultato desiderato e fornirà al personaggio una serie di passaggi da completare.
Questi possono essere il recupero di materiali specifici, effettuare esperimenti su cavie e così via. Una volta completati in gioco, il personaggio otterrà il risultato della Cerca, sotto forma di Pergamena.
In base agli effetti richiesti nella cerca, è possibile che il personaggio apprenda la modalità teorica, ma non sia poi in grado di attuarla come pratica se manca dei Talenti necessari.
Ritualista: Cerimoniali o Rituali
Medicina II: Cure per una specifica Malattia
Artista: Ricette per creare Oggetti per una qualsiasi Arte il
personaggio possegga
Artefice: Oggetti Magici particolari
Raffinazione e Infusione: Pozioni o veleni

Secondo queste regole un personaggio Alchmista con Istruzione, erboristeria, alchimia, tossine, ammaliatore, elementarista, non può fare ricerche di nessun tipo.
Ma un personaggio Alchimantico con Occultismo, Alchimazia 1 e "Raffinazione e infusione" può fare ricerche.
Un personaggio con tutti i talenti da alchimista può creare pozioni che conosce ma non può fare le ricerche, un alchimantico (tra l'altro senza talenti da alchimista non so come faccia a trattare i reagenti) può creare pozioni nuove ma non può fare un semplicissimo "vino da battaglia".
Secondo me questo è un errore.

Aggiungo un'altra cosa che mi riguarda, se io volessi fare esperimenti con le piante, per esempio incrociare la menta argentea con delle ortiche per avere un reagente velenoso (esempio a caso), cosa mi serve per fare la ricerca? perché la più sensata sarebbe erboristeria, ma non è nella lista dei talenti per le ricerche, Artista forse?
Grazie dell'attenzione
avatar
Aranil

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 07.07.16

Foglio GDR
I miei personaggi: Aranil (Patto D'Acciaio), Rykon (Congrega della Sacra Fiamma)

Torna in alto Andare in basso

Re: Ricerche alchemiche

Messaggio Da Carlo Migot il Ven Mag 26 2017, 10:02

(NB: opinioni personali, attendi risposta ufficiale)

Da quel che ho capito il regolamento incarna un'ottica di tipo medievale, conservatrice.
I talenti "mondani" riguardano il conoscere ciò che c'è, non sviluppare cose nuove (la ricerca è più una cosa moderna, al tempo si andava dai maestri per imparare a copiare).

Medicina di fatto è ancora più "indietro" di alchimia se ci pensi, deve ricercare per poter fare il suo normale lavoro (tu invece hai già le ricette).

Artista è stato introdotto da poco, sarebbe l'eccezione alla regola (io francamente ci metterei anche Maestro come prerequisito).

Il resto delle ricerche sono talenti magici, è la "magia" che porta caos e quindi innovazione.

Mi rendo conto che per chi ha fatto una build di un certo tipo, senza conoscere nei dettagli regolamento E sommo compendio possa risultare un filino "scoraggiante" vedere certe strade "bloccate" (diciamo molto in salita), soprattutto in questa campagna in cui certi talenti sono molto difficili da raggiungere, ma non è un problema di "regolamento" a mio parere.
avatar
Carlo Migot

Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 16.01.14
Età : 40
Località : Ponzano Veneto

Foglio GDR
I miei personaggi: Ombre del Passato: Stephen Robin Sherlock Filibester (nobile nobile, LM). Naiv (sopravvissuto, LN), Settimo Meridio Ghim (guerriero NB). Isola Spezzata: Charok, (coboldo mercante, LN). Inverso (mago, spia, ex-licantropo. estasiato di Elyar; CB). Lo Stregatto (fenice nera, N), Narakos Proudoom (fabbro nano LB).

Torna in alto Andare in basso

Re: Ricerche alchemiche

Messaggio Da GrifoMaster il Ven Mag 26 2017, 10:23

Ok, passetto indietro.

Ma un personaggio Alchimantico con Occultismo, Alchimazia 1 e "Raffinazione e infusione" può fare ricerche.

Credo in effetti il talento che dovrebbe essere li sia sublimatore, e che sia un refuso, mi par strano siano andati in opposizione al Sommo Compendio in quest modo, anche perché parlandone in altri casi la cosa non è saltata fuori. Chiedo conferma a un master.

Aggiungo un'altra cosa che mi riguarda, se io volessi fare esperimenti con le piante, per esempio incrociare la menta argentea con delle ortiche per avere un reagente velenoso (esempio a caso), cosa mi serve per fare la ricerca?

Non è previsto un PG possa coltivare, erboristeria è solo la conoscenza delle erbe di base, noterai che nessuno può ricercare con un singolo talento.

Quindi per esempio trasformando l'esempio a caso con un esempio concreto la ricerca potrebbe essere "Cerco di creare una cultura di reagenti che valgono x2 se usati per il ramo di alchimia "tossine" per ottenere il privilegio per cui come azione inter-evento coltivo il mio orticello e ne ottengo alcune al live"

Oppure "Cerco una tecnica per usare le ortiche come reagente per alchimia/tossine"

In entrambi i casi, credo rientrerebbe nelle ricerche alchemiche. Ma nel primo caso potrebbe essere rifiutato perché sarebbe un privilegio che ti consentirebbe di coltivare (e potrebbe essere un problema se ci fossero molti privilegi eterogenei).

avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3547
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ricerche alchemiche

Messaggio Da GrifoMaster il Ven Mag 26 2017, 10:50

Artista è stato introdotto da poco, sarebbe l'eccezione alla regola (io francamente ci metterei anche Maestro come prerequisito).

Era il vecchio "artigiano", che non rendeva per nulla.

Fondamentalmente:
Garzone: non sai l'arte, stai imparando (non sa fare i ferri di cavallo, ma sa accendere il fuoco o altro).
Arte: sei un serio professionista, ma non hai ancora caratteristiche tue e ubbidisci ancora al tuo maestro nella sua bottega, sai fare ferri di cavallo semplici ed efficenti e sei un professionista degno di rispetto.
Arte + Maestro: Hai una bottega tua e garzoni o apprendisti, oppure sei uno dei capi in una bottega grande di un grande maestro o di una grande organizzazione.
Arte+maestro+artista: Sei il Cimabue dei creatori di ferro di cavallo, bravo, sai anche sviluppare interessanti innovazioni.
Apoteosi artigianale: Sei il Donatello o il Leonardo da Vinci dei ferri di cavallo, sei così bravo che certe cose, anche se provi a spiegarle, gli altri non sono assolutamente in grado di eguagliarti, probabilmente hai fama internazionale.

Su maestro come requisito di artista, avrebbe avuto un suo senso, ma alla fine ho lasciato la possibilità del ricercatore teorico.

In realtà nel medioevo c'è stata tantissima innovazione, portata avanti da un 5% degli artigiani magari, basta pensare all'aratro o alla lavorazione del ferro/acciaio. I libri in pergamena sono nati nel Medioevo, i romani usavano il fragilissimo papiro.

I PG non sono necessariamente eroi ma sicuramente non sono la massa, e ci sta che tutti possano ricercare.
Un fabbro può ricercare con 3 talenti, un artefice con altrettanti, mentre un mago ritualista necessita di 4 talenti.
L'alchimista alla creazione è il percorso con più possibilità già pronte, per questo il talento scelto è un talento potenzialmente ignorabile e non comune (Sublimatore).
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3547
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ricerche alchemiche

Messaggio Da Crispino il Ven Mag 26 2017, 13:39

Un personaggio Alchimantico con Occultismo, Alchimazia 1 e "Raffinazione e infusione" può fare ricerche.
Confermato dallo staff, che ritiene questo talento adeguato per la ricerca sperimentale di pozioni e veleni, anche in virtù dei vincoli imposti da ambientazione sulla sfera di Alchimanzia, sfera che sfrutta al massimo le risorse del piano materiale. E' una regola di campagna che si somma alle modalità descritte dal Sommo Compendio.
Stiamo valutando di contemplare altri Talenti per la ricerca (ad esempio Ingegneria), ma al momento i Talenti validati sono solo quelli (locali) indicati nella Guida e (generali) nel Compendio.

Credo in effetti il talento che dovrebbe essere li sia sublimatore, e che sia un refuso
Confermato anche questo. Sublimatore è valido come talento per la ricerca alchemica, come da Compendio. Abbiamo omesso di segnalarlo, correggeremo.

Aggiungo un'altra cosa che mi riguarda, se io volessi fare esperimenti con le piante, per esempio incrociare la menta argentea con delle ortiche per avere un reagente velenoso (esempio a caso), cosa mi serve per fare la ricerca?
Lo sviluppo di una determinata ricerca è materia di campagna, non di regolamento: quindi ogni dubbio in merito che non riguardi le regole generali, bensì la ricerca specifica, va espresso allo staff e non all'autore del regolamento.
Questa domanda è quindi posta nella sezione sbagliata.
In generale, quando esprimete l'idea di una ricerca, è preferibile che descriviate lo scopo e i metodi in maniera descrittiva o qualitativa: sarà lo staff, in base al taglio che volete dare alla ricerca, a dirvi quali talenti si rendono necessari. Se usate la magia per far crescere le piante, lo staff indicherà ricerca magica; se ricercate un nuovo terriccio o nuovi incroci, saranno probabilmente richiesti talenti artigianali o alchemici.
Tutti i talenti non inclusi nell'elenco ammesso per la ricerca NON sono utilizzabili per fondare una ricerca.
avatar
Crispino

Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 11.02.14
Età : 39
Località : 1/4 d'Altino

Foglio GDR
I miei personaggi: MASTER OdP - Rubens Lux Victori, Balthazar Flambèr, Wilfred Rend, Fleniter, Messer Roderigo, Ravagar, Si'enn, ecc.

http://ombradelre.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ricerche alchemiche

Messaggio Da Malex il Ven Mag 26 2017, 13:59

Crispino ha scritto:
Tutti i talenti non inclusi nell'elenco ammesso per la ricerca NON sono utilizzabili per fondare una ricerca.

Aggiungo la specifica: talenti non presenti in quell'elenco potrebbero, per talune ricerche (ma non comune come cosa), essere richiesti (per uno o più step) come requisiti *aggiuntivi*.
Resta necessario avere il talento per far partire la ricerca.

Malex

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 17.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Master Ombre dal Passato: Sommo Raegor Hydor; PG Isola Spezzata: Giampi l'Egomante degli 87 Santi, Daeron Samarth-Le il poco elfico elfo verde

Torna in alto Andare in basso

Re: Ricerche alchemiche

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum