Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Ringraziamenti Fate il Vostro Gioco
Sab Dic 09 2017, 15:35 Da Magus

» DICERIE - POST Fate il Vostro Gioco
Gio Dic 07 2017, 08:21 Da Medea

» Il Fiore sul Campo di Battaglia - Torren
Gio Nov 23 2017, 22:28 Da Sentrem

» Armi: Questo arcano
Mer Nov 22 2017, 13:57 Da Robur

» Medicina ed indagine medica
Sab Nov 18 2017, 00:14 Da GrifoMaster

» Merci rare e Bonus
Ven Nov 17 2017, 18:08 Da GrifoMaster

» Voglio tornare a casa - Aurelio La Torre
Gio Nov 16 2017, 20:48 Da Sentrem

» La soglia dei 100
Gio Nov 16 2017, 15:56 Da Nereya Phonia Autunna

» Domanda sulle fiamme
Mer Nov 15 2017, 19:39 Da Lainon


DICERIE - POST Luce ed Ombra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DICERIE - POST Luce ed Ombra

Messaggio Da Picci il Ven Mag 19 2017, 14:38

Arrow 2 Maggio 1316, Cor Fidelis

- Quindi la situazione è finalmente risolta..
- Non so se si possa definire tale, ma si.
- Le città sono state messe in sicurezza. Le forze demoniache presenti a Verdantis sono state completamente sconfitte ed anche qui a Cor Fidelis i nemici sono stati messi in rotta. Direi che il Ducato può finalmente raccogliere i pezzi e tirar fiato.
- Ah, ma sono proprio coloro che sono fuggiti a preoccuparmi. Pensaci. I capi di un assalto del genere svaniscono nel nulla e..? Se ne staranno buoni e calmi e ci lasceranno vivere in pace? No.. Si riorganizzeranno e torneranno..

Arrow 3 Maggio 1317, Raaka

Tutte le figure di rilievo della tribù erano in prima linea davanti al totem, Kuxstag e al corpo di Sigfried.
"è giunto il momento di dire addio a colui che ci ha guidati come Padre in questi anni così strani! è giunto il momento di essere grati agli dei perchè le sofferenze di questo uomo sono finite ed è stato liberato dal peso che gravava sulle sue spalle! è giunto il momento di onorare quest'uomo che per amore ha donato tutto! la sua dignità, la sua vita, la sua fierezza, i suoi cari e la sua vita! Fate largo al corpo di Sigfried! che il suo viaggio verso gli dei possa essere sicuro, guidato da Gureg, confortevole, accompagnato da Ze'ev e celere, per volere di Apawi"
dalla folla si levavano alcuni "Per Sigfried!" o "Spirito e Sangue!" mentre la salma veniva scortata sulle sponde del Gleann e posta in una piccola barca ben decorata.
[...]
Di nuovo di fronte al totem ora ci sono Falco e Kuxstag circondati dalla folla.
"Ora che il sangue è stato versato che lo spirito si infervori! Che il lupo che è in te ululi! e che tu possa guidarci come Padre dei lupi in Spirito e Sangue!!"
"Auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!"
"Auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!"
"Onore a Kuxstag!"
"Permettetemi di dire una cosa però, con le mie mani ho versato il sangue del Padre e ora con il mio corpo di Padre ne subirò le conseguenze!"
Kuxstag estrae un pugnale.
"voglio che tutti coloro che mi odiano prendano questo pugnale e cerchino vendetta nella mia carne".
La folla di tribali è sbigottita ed in silenzio. Mentre subito si fa avanti Minerva, la moglie di Sigfried.
"Una piccola goccia in un deserto, Colpo Intenso!" "Aaargh!"

Arrow 3 Maggio 1316, Affisso alle bacheche di tutte le principali città

Siano noti ai Cittadini tutti i seguenti Decreti Ducali:
Da data odierna, vengono revocati all'Ordine della Catena d'Argento i Diritti di Giudizio e Condanna su coloro che infrangono le leggi del Ducato Nordrake. Tali Diritti vengono invece concessi alle famiglie Nobili per quanto concerne l'amministrazione dei propri Domini. Ad ausiliari nell'assicurare tali diritti all'interno dei singoli Domini interverranno gli Ordini Cavallereschi della rispettiva Casata Nobile, che avranno concessione di catturare e segregare i colpevoli di crimini in attesa di giudizio.
Viene inoltre reso noto che l'Ordine della Catena d'Argento non sarà da considerarsi sciolto fino al compimento di un Processo da istituirsi entro la fine dell'anno. I membri dell'Ordine fino a tale evento restano sotto la protezione della Nobile Casata Nordrake.
Viene inoltre resa nota la nomina di Ser Kainen Lamabianca, Gastaldo dei Nordrake, a Patrizio temporaneo dei territori sottratti alla Frusta Rossa questa primavera. Tale carica resterà tale in attesa della reale assegnazione dei territori ad un Casato Nobiliare. In sua assenza, viene nominata Patrizia di Torhan Lady Ludovica Ronuà.
Lode al Ducato!
Lode ai Marchesi!
Lode alla Famiglia Nordrake!”

Arrow 8 maggio 1317, campagne di Cor Fidelis

Carovane di persone ritornavano alle loro campagne dalle periferie di Cor Fidelis, fra le cui mura si erano rifugiate a seguito della devastazione dei demoni. Meste processioni si aggiravano in mezzo ai campi arsi, e già mucchi di carcasse di bestiame venivano bruciati per evitare le pestilenze. Tuttavia, i canti di lode ai Tre si levavano mentre le ramazze spazzavano la cenere del passato per fare posto ad un futuro di nuovi raccolti. La terra era forte come la gente che la coltivava: la vita sarebbe presto rinata.

Arrow 10 maggio 1317, foce marina del Reunus-Gleann

All’ombra della vecchia torre di segnalazione, il piccolo cimitero era presidiato dai Cavalieri del Bianco Riverbero, che avevano circondato la zona con i loro stendardi azzurri. Nella zona, benché ormai sgombra dai demoni, erano da giorni riportate strane apparizioni che inquietavano i contadini, come volpi bifronti con una seconda testa al posto della coda, o lepri che in un istante sparivano e riapparivano un centinaio di passi più in là. Tutti restavano pertanto all’erta con le armi sguainate, mentre il gruppo di lavoratori scavava il terreno.
Quando riesumarono una salma in alta armatura nobiliare, il Medio Bianco che vigilava i lavori emise un sospiro di sollievo: “Finalmente. Vi porteremo a riposare nei Campi della Memoria, Lord Thorsten.”
Fu allora che il capo dei lavoranti, mentre liberava il corpo dalla terra, si bloccò.
“Fermi tutti… dov’è finita la testa?”
Tutti si guardarono, immobili e pallidi.
Poco lontano, lo scheletro di una lepre a due teste guizzò da un cespuglio, e subito scomparve.

Arrow 11 maggio 1317, Cattedrale di Ferro

Come ogni domenica, i fedeli si erano posizionati sul grande piazzale davanti alla Cattedrale di Ferro per la Messa dell’Ora Terza. Quando le campane suonarono la fine della cerimonia ecclesiastica, tutti si accalcarono e gli sguardi puntarono come al solito sul balcone da cui sarebbe uscito il Pollice Bianco per l’omelia pubblica. Quando i portali si aprirono, una processione di sacerdoti uscì in silenzio. I fedeli attesero, e attesero, finché le porte non furono richiuse e tutti non capirono che la messa era da tempo finita.
Per la prima volta a memoria di uomo, il Pollice Bianco non era comparso.

Arrow 12 Maggio 1317, Porto della Fonderia

- Hai sentito?
- Che la flotta per cui hanno richiesto tutto quel legname sia pronta. Si mi hanno detto..
- Ma dicono anche che useranno solo tre navi.
- Cosa? Perchè?
- Dicono che partirà solo il Gruppo Congiunto. Non ho ben capito dove vogliono andare.. Devono inseguire qualcuno, forse quelli che hanno messo a ferro e fuoco Cor Fidelis. Oltre le nebbie a nord anche se non ho idea di cosa voglia dire.
- Poveracci..

Arrow 15 maggio 1317
Il proclama fu annunciato alla fine di ogni messa della Chiesa della Sacra Mano all’interno del Ducato:
“Fedeli dei Tre, uniamoci in preghiera per il Conte Lord Thorsten Cassandra, Pollice Rosso della Chiesa della Sacra Mano, che ha trovato imperitura gloria alla corte dei Tre dopo decenni di onorato servizio terreno. Eppure, dove i Tre spengono una fiamma, Essi accendono per noi un nuova torcia di speranza. Preghiamo dunque per la nuova guida della nostra Santa Chiesa: sia lode al nuovo Pollice Rosso, Lady Cassandra Cassandra, Contessa dell’Alba!”
avatar
Picci

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 04.03.14

Foglio GDR
I miei personaggi:

Tornare in alto Andare in basso

Re: DICERIE - POST Luce ed Ombra

Messaggio Da Picci il Ven Mag 19 2017, 15:04

Arrow 1 Maggio 1317, Locanda poco fuori Gravenhold

La serata era tranquilla, la solita felicità inebriata dal luppolo, ma nulla di anomalo. Quando all'improvviso una nube di ragni entrò dalla porta, riunendosi fino a creare un'empia figura. Subito diversi avventori cominciarono a tossire violentemente.
La creatura si rivolse al massiccio taverniere: "Tu recapiterai un mio messaggio!"
"Perché dovrei?"
La creatura alzò una mano, ed uno degli avventori smise immediatamente di tossire, cadendo esanime, con gli occhi vitrei.
La creatura parlò: "Quanti vuoi che ne riduca così? Posso far ammalare tutta la città se necessario"
L'atteggiamento del taverniere mutò istantaneamente: "Va bene, va bene, a chi devo recapitarlo?"
"A quei violenti che hanno attacco la mia dimora e laboratorio. Non so chi siano, ma assicurati ricevano il messaggio. Non mi importa se dovrai dirlo ad ogni stupido mortale esistente:
Farvi la guerra in modo fisico è noioso, avrei preferito evitare, non è uno stimolo. Ma a questo punto combatterò. Io vi avevo sfidato sull'intelletto. Avete preferito massacrare i miei sottoposti e privarmi di tutto ciò che avevo costruito. Io vi troverò. E farò altrettanto con voi."
Terminata la frase, l'empia creatura si dileguò, non senza lasciare putrefazione lungo il cammino.

Arrow 3 Maggio 1317, Sulla strada per Pinnacolo dell'Essenza

La carovana procedeva spedita, ordinata, con un'attenzione che non si vedeva da anni. Erano quattro carrozze separate, ben difese, in cui evitare la contaminazione fra loro. Nell'ultima sedeva anche un Discepolo dell'Acqua, accanto al corpo di una creatura affine, ed osservava la folla che inseguiva il loro passaggio, armata di forconi.
Il bersaglio di tale odio era palese: l'empia creatura, priva di bocca, non era stata ben nascosta, ed al suo passaggio i cuori di tutti si riempivano d'odio.
Ad un certo punto, entrati in città, la folla sempre più grande passò all'attacco, decisa ad eliminare quello schifo da questo mondo. Gli stregoni a difesa cercano di respingere il più possibile gli attacchi, evitando anche che l'identità degli altri trasportati venisse rivelata, onde evitare ulteriori guai e pericoli.
Nel trambusto riuscirono tuttavia a raggiungere il fomoro, e lo tirarono giù con l'intento di ucciderlo. Improvvisamente tuttavia alcuni dei presenti cominciarono a combattere contro i loro stessi compagni, o ad urlare di dolore, ed ad alcuni perfino si spezzarono le ossa. Sfruttando questo, il fomoro fuggì, non prima di aver urlato un "Fate schifo, ma Kraz-te-ntah non ha nulla contro di voi".
Ci vollero un paio d'ore per ripristinare l'ordine, ed il resto della carovana giunse finalmente ai laboratori.
"

Arrow 9 Maggio 1317, Sala del Consiglio della Congrega della Fiamma Eterna

"Forse dovremmo fare qualche passo indietro? Sembrare più accessibili, più normali? Già parte della popolazione ci vedeva male, attaccava o rapiva i nostri ben prima dei fatti di Oleth.. le nebbie sulle città hanno fatto subito additare i comuni maghi come colpevoli.. e la situazione non sta migliorando: una resurrezione, ed in una forma così particolare, non ha aiutato, aggiungiamo i demoni che sbucano ovunque, Hati che ci scompare nei corridoi, esperimenti che, falliti, danno risultati poco ortodossi... Senza contare che c'è ancora quella cosa che...
Insomma non mi sorprenderebbe ci fosse una rivolta."
La risposta di Lord Zeno fu immediata: "Beh? Non vedo il problema. Sono plebei, si bruciano nel caso".
"Insomma.. e bisogna vedere fino a che livello si spinge questo odio, o anche solo sospetto verso di noi. L'ignoranza purtroppo è un nemico immortale."
avatar
Picci

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 04.03.14

Foglio GDR
I miei personaggi:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum