Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» [Ombre dal Passato] La Casa delle Bambole
Oggi alle 10:41 Da Lainon

» Regolamentazione cene in gioco
Ieri alle 11:13 Da Crispino

» Debriefing "La Notte delle Bestie"
Gio Lug 19 2018, 23:16 Da Sara.95

» LARP & Disagi
Ven Lug 13 2018, 19:23 Da GrifoMaster

» Magia e Incantesimi
Ven Lug 13 2018, 11:35 Da Sculptor

» Ringraziamenti "La Notte delle Bestie"
Mer Lug 11 2018, 23:55 Da Sara.95

» Consumabili, Moneta di scambio ed Equip
Mer Lug 11 2018, 14:00 Da Sculptor

» "La Notte delle Bestie". Nascita, Sviluppo e Conclusione
Lun Lug 09 2018, 21:09 Da Magus

» Ambientazione Globale
Lun Lug 09 2018, 19:18 Da Sculptor


Quando si combatte...

Andare in basso

Quando si combatte...

Messaggio Da Medea il Mar Mag 02 2017, 11:24

Buongiorno a tutti!
Creo questo topic per due motivi, principalmente:
1) Da PNG, adoro farvi giocare, tento di darvi sfida (nel mio piccolo, perchè non sono una combattente) e di farvi divertire.
Però.
Come tutti voi, una volta finito il live, devo tornare alla vita di tutti i giorni e da questo live sono tornata letteralmente rintronata, più del solito, OLTRE la mia biondezza naturale.
Ci sta la foga, mamma mia se ci sta, però vi prego, calibrate i colpi, pensate che non state colpendo un manichino imbottito.
Fate del buon combattimento simulato, ne gioveremo tutti.
E soprattutto, per amore del cielo, mirate.
Perchè io in due giorni sono stata colpita, e anche forte, in testa, più volte.
Va bene tutto, ma vi prego, fate attenzione, perchè quella che se ne torna con i bernoccoli a casa non sono solo io ma anche il resto dello staff.
Siamo pochi, potete tranquillamente contrastarci quando "mostriamo" anche facendo della buona simulazione, non temete. Siamo lì per far divertire voi, non per vincere.
Quindi, meno cattiveria e forza nei colpi e viva la simulazione e la MIRA.

2) Volevo scusarmi perchè dopo la tripletta in testa di domenica mattina, sono letteralmente sbroccata.
E' stato assolutamente fuori luogo e me ne scuso, è stata l'unione di stanchezza e rintronamento.
Non avrei dovuto interrompere l'azione a quel modo e me ne vergogno, vi prego di perdonarmi.
avatar
Medea

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 21.01.17
Età : 27
Località : Soave

Foglio GDR
I miei personaggi: Druilia Yer, Legione Dorata - Malìa, barda itinerante - L'Evocatore, cavaliere del Dardo di Cobalto - Nebra, sciamana dei Warfer

Torna in alto Andare in basso

Re: Quando si combatte...

Messaggio Da Oedhen il Mar Mag 02 2017, 17:58

Esistono le chiamate apposta per queste situazioni, che sono "uomo a terra" se qualcuno si è fatto male sul serio.

Si era parlato ad inizio anno di inserire delle chiamate di intensità ("vacci piano") che regolavano tra le tante cose anche l'intensità fisica dei colpi, senza interrompere l'azione. MA ahimè, ancora non è reso ufficiale e quindi un "congela" ne fa da triste sostituto.

In sintesi non hai di che scusarti per quanto mi riguarda. LA sicurezza è un componente fondamentale, assieme al rispetto e all'onestà.
Tali chiamate scrite sopra servono appunot per queste situazioni-

Fallo presente anche nel capitolo "Debriefing". Io stando al largo dai combattimenti almeno 1 km, queste cose non le potevo sapere.

Oedhen

Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 33

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum