Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» DICERIE - Fate il Vostro Gioco
Ieri alle 18:34 Da Medea

» Domanda sulle fiamme
Sab Ott 21 2017, 17:24 Da Magus

» Report San Donà fumetto 2017
Ven Ott 20 2017, 10:21 Da GrifoMaster

» Diario aggiornamento 7.1
Gio Ott 19 2017, 17:43 Da Magus

» Una giornata al Pinnacolo - Levitas
Mar Ott 17 2017, 22:43 Da Sentrem

» Regolamento sezione racconti
Mar Ott 17 2017, 12:05 Da Picci

» Amanuense e pergamene copiate in gioco
Mar Ott 17 2017, 11:41 Da Crispino

» REGOLAMENTO E INFORMAZIONI IMPORTANTI
Gio Ott 12 2017, 11:03 Da Picci

» 7.1 rossa
Mer Ott 11 2017, 20:53 Da Alberto Graziani


Antimagia, quesiti vari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Antimagia, quesiti vari

Messaggio Da Malex il Lun Ago 22 2016, 14:16

Mi sono sorte un paio di domande su antimagia, ed ho pensato di farne un topic:
1) se io bersaglio uno con dardo disperdi incanti quando sto lanciando un incantesimo, gli disperdo anche gli incantesimi che ha su se stesso? (vedi incantare, protezione, flusso eterico già attivi da più di "qualche secondo"). No leggendo l'abilità antimagia, ma la chiamata presa alla lettera sì.
2) Si cita nell'abilità antimagia che si può lanciare il dardo sull'utilizzatore OPPURE sul bersaglio. Io ho sempre inteso questo come un "basta che sei a 10 metri da almeno uno dei due". Ma effettivamente ciò consente, in teoria, di usarlo due volte sulla stessa persone in modo indiretto.
Esempio: tizio e caio stanno combattendo, tu sei a meno di 10 metri da entrambi. Tizio lancia pirodardo su Caio. Usi antimagia su tizio. Tizio si brucia un'altra stilla e lancia pirodardo su Caio di nuovo. Usi antimagia su Caio, pirodardo bloccato di nuovo.
Ciò è consentito o un bug? Oltretutto la cosa divertente sarebbe che ora Caio può lanciare un Fulmine e tu non puoi contrastarlo con antimagia, pur non avendo ancora Caio lanciato incantesimi.

Ergo a me sembra un bug.

2.a) sì abbiamo anche un sottocaso. Io combatto contro nemico. Nemico lancia pirodardo contro di me. Uso antimagia bersagliando nemico. Nemico lancia pirodardo contro di me di nuovo. Mi lancio contro un dardo disperdiincanti. Come?? Eppure funzionerebbe. Oltretutto lanciare contro se stessi dardo disperdi incanti protegerebbe da effetti Voce con formula

Malex

Messaggi : 471
Data d'iscrizione : 17.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Master Ombre dal Passato: Sommo Raegor Hydor; PG Isola Spezzata: Giampi l'Egomante degli 87 Santi, Daeron Samarth-Le il poco elfico elfo verde

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antimagia, quesiti vari

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Ago 23 2016, 01:28

1) se io bersaglio uno con dardo disperdi incanti quando sto lanciando un incantesimo, gli disperdo anche gli incantesimi che ha su se stesso? (vedi incantare, protezione, flusso eterico già attivi da più di "qualche secondo"). No leggendo l'abilità antimagia, ma la chiamata presa alla lettera sì.

Disperdincanti ha effeto solo mentre di lancia l'incanto. La chiamata disperde gli incanti intesi come "talenti attivati da formula magica". Una volta lanciati sono bonus di altro genere, non incanti (es. veritas arcano).

2) Si cita nell'abilità antimagia che si può lanciare il dardo sull'utilizzatore OPPURE sul bersaglio. Io ho sempre inteso questo come un "basta che sei a 10 metri da almeno uno dei due". Ma effettivamente ciò consente, in teoria, di usarlo due volte sulla stessa persone in modo indiretto.

E' una cosa lecita. Il bersaglio di antimagia è diverso e il fatto che ci rimetta sempre lo stesso attaccante è incidentale. L'attaccante potrebbe lanciare un incantesimo su se stesso e tu non potresti impedirlo.

2.a) sì abbiamo anche un sottocaso. Io combatto contro nemico. Nemico lancia pirodardo contro di me. Uso antimagia bersagliando nemico. Nemico lancia pirodardo contro di me di nuovo. Mi lancio contro un dardo disperdiincanti. Come?? Eppure funzionerebbe. Oltretutto lanciare contro se stessi dardo disperdi incanti protegerebbe da effetti Voce con formula

2.a) sì abbiamo anche un sottocaso. Io combatto contro nemico. Nemico lancia pirodardo contro di me. Uso antimagia bersagliando nemico. Nemico lancia pirodardo contro di me di nuovo. Mi lancio contro un dardo disperdiincanti. Come?? Eppure funzionerebbe. Oltretutto lanciare contro se stessi dardo disperdi incanti protegerebbe da effetti Voce con formula

Anche questo è lecito. Di base qualsiasi cosa con una formula, ha senso possa essere contrastata da disperdincanti.


--------------------------------------------------------------------------------------------------

Qui faccio una divagazione sul lato bilanciamento: il tizio con l'abilità arcana frega male il tizio con l'incanto maggiore. Si, è assolutamente voluto.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum