Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» DICERIE - Fate il Vostro Gioco
Ieri alle 18:34 Da Medea

» Domanda sulle fiamme
Sab Ott 21 2017, 17:24 Da Magus

» Report San Donà fumetto 2017
Ven Ott 20 2017, 10:21 Da GrifoMaster

» Diario aggiornamento 7.1
Gio Ott 19 2017, 17:43 Da Magus

» Una giornata al Pinnacolo - Levitas
Mar Ott 17 2017, 22:43 Da Sentrem

» Regolamento sezione racconti
Mar Ott 17 2017, 12:05 Da Picci

» Amanuense e pergamene copiate in gioco
Mar Ott 17 2017, 11:41 Da Crispino

» REGOLAMENTO E INFORMAZIONI IMPORTANTI
Gio Ott 12 2017, 11:03 Da Picci

» 7.1 rossa
Mer Ott 11 2017, 20:53 Da Alberto Graziani


Lingue e Linguaggi SCRITTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Magus il Dom Lug 24 2016, 17:07

In AD si conoscono varie lingue e linguaggi?
Tranne alcuni casi in gioco di pergamene e simili con indicazioni, gli unici casi in cui si cita qualcosa nel regolamento è:
pp 23 regolamento ha scritto:Sussurratrice (Elyar, La dea) Il personaggio pregando Elyar può ottenere la comprensione di qualunque linguaggio che mai è stato parlato (non di codici)

pp 28 sommo compendio ha scritto:Glossario [razza + cultura]: consente di leggere un testo come se si facesse parte della razza in questione (Ex paroliere)

Perchè questa domanda?

Prendendo in considerazione che nel parlato TUTTI usano il comune (detto anche il fargan?) e possono usare solo quello (altrimenti è un macello. non sarebbe possibile),
è possibile con gli scritti, oltre all'indicazione che serve istruzione, indicare che serve comprendere la lingia di [razza+cultura], come nel glossario?
(e con l'idea che ognuno conosce, oltre il comune, quelle della propria razza e cultura, quindi i fargan puppa?)

Inoltre, si può usare anche per le missive la lingua?
(quindi se io scrivo a un elfo, mettere "scritto in elfico")?

Se si, consiglierei le seguenti lingue:

Comune/fargan: conosciuto da tutti, la lingua franca

Elfico, nanico, gnomico, etc etc...: lingue comuni "di razza", conosciute da tutti i membri e culture di quella razza

Elfico verde, elfico nero, elfico bianco, nano sottomonteo, etc etc..: Lingue comuni di "cultura", comprensibile solo dai membri di quella cultura (come il napoletano da noi....). Ovviamente i membri "ribelli" di una cultura non hanno il "dialetto" (come gli elfi rinnegati)


Ultima modifica di Magus il Mar Lug 26 2016, 22:08, modificato 1 volta
avatar
Magus

Messaggi : 736
Data d'iscrizione : 07.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: *Corax della Tribù **Cohen, Orco Pallinaro della Congrega ***Aurelio La Torre, Nobile Mercante del Patto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da GrifoMaster il Dom Lug 24 2016, 22:55

Rimando a un topic vecchio sullo stesso tema per completezza
http://arcanadomine.forumattivo.it/t1231-lingue-linguaggi-e-dialetti
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Magus il Lun Lug 25 2016, 00:03

che era sul parlato:
sto chiedendo sullo scritto (ma aiuta a farsi un quadro generale)
avatar
Magus

Messaggi : 736
Data d'iscrizione : 07.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: *Corax della Tribù **Cohen, Orco Pallinaro della Congrega ***Aurelio La Torre, Nobile Mercante del Patto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Robur il Lun Lug 25 2016, 12:09

A naso richiederebbe una regola apposita
avatar
Robur

Messaggi : 702
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Lug 25 2016, 12:43

Si, anche perché non è per nulla detto che il fargan coincida con la lingua franca, potrebbe essere un dialetto del ducato.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Magus il Lun Lug 25 2016, 13:01

Difatti vorrei una definizione delle regole.

Anche fossero che tutti scriviamo italiano e basta
avatar
Magus

Messaggi : 736
Data d'iscrizione : 07.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: *Corax della Tribù **Cohen, Orco Pallinaro della Congrega ***Aurelio La Torre, Nobile Mercante del Patto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Oedhen il Mar Lug 26 2016, 21:20

Uhm... Valutiamo un po'.
Io sono un po' indeciso su alcune cose.

Francamente l'idea delle lingue non è mai stata approfondita prima ed hai sollevato una questione dannatamente interessante.

Parlato: Se prendiamo in considerazione che quando si parla non si possano usare altre lingue ma solo il comune, sono d'accordo. E' vero che un pugno di 5-6 parole come "buongiorno", "si", "no", "all'attacco", potrebbero essere uno sfondo un po' più fantasy, ma non mi batterei certamente per la loro inclusione.

Scritti: sono dubbioso. La cosa crea gioco? Uhm. Non lo so. Può darsi. Purtroppo con la bandiera "ma crea gioco" in passato ho visto permettere cose che mi hanno fatto prendere decisioni drastiche. Ricordo sempre che "creare gioco" non sempre è sinonimo di "creare buon gioco". cmq procedo per analisi al dettaglio

Bilanciamento: in questo modo, il valore del talento Istruzione verrebbe notevolmente ridotto, dato che non conosci quel che c'è scritto nelle chissà quante lingue in giro per il mondo.

Umani: gli umani sarebbero i più sfigati perchè non hanno una lingua razziale come gli altri?

Missive: E' un modo un po' metagame per evitare che una propria missiva venga intercettata e letta, poichè il master di riferimento indicherebbe "leggi una missiva in elfico(?) che non riesci a capire". Quindi se le cose fossero come le ho descritte, si annullerebbe a costo zero un'azione economica di un altro giocatore che voglia leggere missive.
Neppure io che di azioni economiche non sono un gran sostenitore mi trovo in difesa di esse.
La possibilità di essere sorvegliati e spiati è stata voluta dallo staff e deve essere messa in conto.

Spunti di gioco: uhm. Certo che trovare una mappa antica scritta in una lingua particolare potrebbe essere intrigante, ma la risolverei con un oggetto quest del tipo "dizionario draconico" (ad ogni simbolo sostituisci una lettera), o se mettessi qualcosa di esclusivo per una razza, lo farei in un numero di volte molto esiguo, alla stessa stregua di una quest personale.

Elyar: eh, me lo sono sempre chiesto anch'io che cazzo di bonus fosse quello di Elyar. Magari in quest'ambientazione prima o poi le sue peculiarità potrebbero venire a galla a prescindere.

Conclusione: seppur io possa immaginare alcune belle scene create che creino gioco, riesco ad immaginarmene almeno il doppio di scene in cui il gioco venga limitato. Quindi, a meno che la cosa non sia prevista da una quest dello staff, sarei contrario.
E' un'opinione, e come tale va presa.

Oedhen

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Malex il Mar Lug 26 2016, 23:15

Faccio notare che nella scorsa campagna il bonus di elyar è stato usato da Inverso per le tavolette dracene.

Faccio secondariamente notare il bonus di 4° degli studiosi della Congrega.

Giusto per tenere presente che le varie lingue hanno una qualche importanza.
In ogni caso io sarei per un, per quanto magari banale o brutto, "le lingue delle singole culture sono cadute in disuso".
Anche perché altrimenti cosa si fa, se da bg un umano dice di essere cresciuto in una comunità di elfi?
In base a quali regole si stabilisce se conosci o meno una lingua? Ok il glossario, ma dopo che l'ho avuto per 5 anni di gioco non ho imparato una minchia?

Inoltre la presenza di lingue diverse scritte andrebbe in contrasto col parlato (non ci sarebbe motivo di parlarne una unica).
Quindi secondo me eventuali lingue di razze+culture è da intendersi lingue antiche, che insomma anche un membro della suddetta cultura non è detto capisca al volo (leggere il fiorentino del 1300 non è la stessa cosa di ora insomma).

Per mia opinione (come singolo) qualsiasi pergamena/altro riportante, oltre ad istruzione, l'indicazione razza-cultura deve essere letta off game (motivazione ig: ti serve calma per capire a fondo ciò che dice, devi ricordarti come parlavano i nonni quando imitavano i loro nonni), ed un master (off quindi e con calma) ti dice cosa leggi, quanto bene ecc.
Ovviamente col glossario questo vuol dire capire tutto, come è giusto che sia.


Questo approccio tuttavia cozzerebbe con le missive (perché allora uno potrebbe giustamente dire "eh, visto che ho tempo, potrò pur scriverla nel linguaggio antiquato"). Questa cosa la risolverei col fatto che non è detto uno sappia scriverla in quel linguaggio in modo comprensibile.
Immaginate se ciascuno di noi avesse tentato di scrivere questi post in dialetto: sarebbe stato quasi incomprensibile per l'altro, in quanto non c'è un codice univoco.
Motivo per cui consentirei lo criptare i messaggi con un'altra lingua solo se entrambi i pg hanno il relativo glossario.

Malex

Messaggi : 471
Data d'iscrizione : 17.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Master Ombre dal Passato: Sommo Raegor Hydor; PG Isola Spezzata: Giampi l'Egomante degli 87 Santi, Daeron Samarth-Le il poco elfico elfo verde

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Lug 26 2016, 23:19

Parlato: Se prendiamo in considerazione che quando si parla non si possano usare altre lingue ma solo il comune, sono d'accordo. E' vero che un pugno di 5-6 parole come "buongiorno", "si", "no", "all'attacco", potrebbero essere uno sfondo un po' più fantasy, ma non mi batterei certamente per la loro inclusione.

Per il parlato è un NO, ho linkato apposta la discussione in cui veniva data la risposta.

Qui si parla di poter scrivere le missive in lingua nativa.

Elyar: eh, me lo sono sempre chiesto anch'io che cazzo di bonus fosse quello di Elyar. Magari in quest'ambientazione prima o poi le sue peculiarità potrebbero venire a galla a prescindere.

Mauro, gli estasiati di Elyar nella vecchia campagna hanno brutalmente gongolato per questo bonus, che tra le varie consentiva di leggere il draceno. Se guardi nel Sommo è anche previsto un tomo per le traduzioni.

Umani: gli umani sarebbero i più sfigati perchè non hanno una lingua razziale come gli altri?

Infatti io sarei per "la lingua franca è un dialetto minestrone del Ducato", mentre lo scritto segue regole più precise, dopotutto nel Medioevo si parlava in volgare e si scriveva in latino o greco.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3301
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da ViSuAl il Mar Lug 26 2016, 23:25

Io sarei più drastico a riguardo:

linguaggi scritti non convenzionali sono ad uso esclusivo master che a livello di trama possono inserirne. In tal caso i vari bonus che ne permettono la comprensione sono applicabili, ma comprendere un testo è diverso dal riprodurlo, non è infatti possibile creare un testo chiaro in un linguaggio particolare.
avatar
ViSuAl

Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 25

Foglio GDR
I miei personaggi: Kor (Inverso II Capologgia di Mirabilia); Seratos Il non visto; -- Sigfried ex Padre dei Lupi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Magus il Mer Lug 27 2016, 12:53

Semplice, diretto ed efficace.
avatar
Magus

Messaggi : 736
Data d'iscrizione : 07.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: *Corax della Tribù **Cohen, Orco Pallinaro della Congrega ***Aurelio La Torre, Nobile Mercante del Patto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lingue e Linguaggi SCRITTI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum