Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Spiriti: Fiamme che divampano
Oggi alle 14:28 Da ViSuAl

» DICERIE - POST Ombre dal Passato
Ieri alle 19:00 Da Medea

» PG col respawn
Ieri alle 12:17 Da Lord_Khazard

» Buonsalve a tutti quanti
Ieri alle 08:28 Da Rossella Pitton

» [Ombre dal Passato] Fate il Vostro Gioco
Gio Set 21 2017, 22:50 Da Lainon

» Diario aggiornamento 7.1
Gio Set 14 2017, 18:05 Da GrifoMaster

» Maestro: guida di campagna vs regolamento
Sab Set 09 2017, 12:28 Da Sculptor

» Debriefing Ombre dal Passato
Mer Set 06 2017, 21:51 Da Robur

» Verbale riunione plenaria 30 aprile 2017
Mar Set 05 2017, 16:10 Da Picci


CRITICHE - Il giorno del Drago

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Oedhen il Lun Apr 18 2016, 17:03

Or ora, premetto che mi ha fatto piacere un ritorno in AD dopo molto tempo, e un piacere indescrivibile nel rincontrarvi, ed essendo anche molto conscio dell'enorme lavoro che è stato svolto per permettere questo...

purtroppo sono nato come un inguaribile rompiballe.
E come ogni cosa, ho delle critiche da muovere.
Non vorrei iniziare io a scrivere questo post.
Io aspetto domani e poi scrivo

Oedhen

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Malex il Lun Apr 18 2016, 17:32

Aspettavo con ansia questo Topic, per una volta con molto più interesse dei "Ringraziamenti"
(Conscio che di difetti innegabilmente ed inevitabilmente ci sono stati, sono estremamente curioso su cosa ha colpito maggiormente in negativo )

Malex

Messaggi : 460
Data d'iscrizione : 17.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Master Ombre dal Passato: Sommo Raegor Hydor; PG Isola Spezzata: Giampi l'Egomante degli 87 Santi, Daeron Samarth-Le il poco elfico elfo verde

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Apr 18 2016, 18:07

:p Io devo dire che preferisco il titolo debriefing a critiche, anche se in effetti una critica può essere bella positiva.

Essendomi perso un intera giornata di gioco alcuni dubbi fatico a esprimerli.

-Un punto che certamente mi prende sono le battaglie notturne come quella avvenuta la sera di sabato in cui si è fatta male Prisca. Si era smesso di farle nella vecchia campagna perché ogni volta qualcuno si faceva male.
Non dico di vietare gli scontri notturni. Nessuno scontro tra PG durerebbe tanto e avrebbe quelle dinamiche, solo un master può generare quel tipo di scontro.
Beninteso, la situazione generata era sicuramente evocativa (adoro le trame fatte in notturna), e ovviamente i demoni col buio facevano tutt'altro effetto rispetto al giorno. Hanno anche creato un casino di di dinamiche di gioco a strati. Io pongo il dubbio, ma capisco in ogni caso la scelta.

-"Le spalle sono considerate location testa" detto di botto a fine sicurezza, molti non hanno capito se "colpisci le spalle e fai danno alla testa" oppure se "non colpite le spalle". Non sono riuscito a chiedere chiarimenti subito e sono restato nel dubbio, e non solo io. Non mi pare sia scritto da nessuna parte, alcuni master al momento di chiedere chiarimenti erano perplessi.

-Dei tre grossi "sottoinsiemi" delle tecniche per fare il master (Railroad, illusionismo e sandbox) si notavano fin troppo alcuni momenti di illusionismo: scene fin troppo preparate col PNG che doveva fare una data battuta in agguato, cose grosse buttate la per far scena ma con cui i PG potevano avere un'interazione solo fittizia.
Ovviamente le usano tutti un minimo, ma se usate troppo spesso, uccidono la sospensione d'incredulità del giocatore.

-Molto ben caratterizzati i vari PNG di alto rango, sfumati, cambiavano atteggiamento in base a chi era l'interlocutore e in buona parte non erano "sboroni". Avevo un po'di timore a riguardo per esperienze da altre parti, invece li ho adorati tutti. Anche il Duca, ha avuto vari momenti molto umani con PG "inferiori". Soprattutto, tutto il contesto è riuscito a rendere ben drammatica la morte del Duca.

Ovviamente visto che sono un giocatore potrei aver frainteso qualcosa, è solo il mio punto di vista.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3281
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da ViSuAl il Lun Apr 18 2016, 18:26

mi incuriosisce il terzo punto, potresti argomentarlo di più? (un esempio magari)
avatar
ViSuAl

Messaggi : 379
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 25

Foglio GDR
I miei personaggi: Kor (Inverso II Capologgia di Mirabilia); Seratos Il non visto; -- Sigfried ex Padre dei Lupi

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Lolly il Lun Apr 18 2016, 20:33

Ebbene, inizio subito dicendo che mi sento in imbarazzo a scrivere qui. Perché? Perché non sono un master, non gioco da poi moltissimo, non sono una roler esperta e se do pareri, sono solo pareri "da giocatore". Sinceramente ho paura che qualcuno, leggendo quello che scriverò, mi maledica oppure gli salga un'enorme voglia di scannarmi -cosa che comunque spero non accada D: -. Quindi boh, io scrivo cosa penso, però non aspettatevi 'sto alto livello di professionalità, lol. Poi ovviamente io perdo sempre pezzi della trama e mi ritrovo sempre ad essere smentita (non che sia sbagliato, anzi).
Allora. Come ho già detto a Mattia Fedrigo, secondo me sabato c'è stato un tempo morto parecchio lungo, poiché non tutti hanno partecipato al torneo.
Poi. La morte del duca Nordrake sul momento mi è sembrata un po' assurda, ma ha scatenato la giusta dose di panico e un bel po' di movimento.
Domenica non mi è piaciuto come è stata giocata la ricerca del colpevole delle ignobili scritte sui fogli della taverna, mi aspettavo qualcosa di ancora più cattivo (così sembra facile farla franca!). Sabato, con la ricerca di demonologi clandestini in ogni organizzazione, ho avuto più ansia (?).
Sempre domenica, ma qui al 90% sono io che mi sono persa pezzi di trama...mi è sembrata senza senso la situazione del "stanno facendo i rituali per completarne uno grosso e tra poco finiranno l'ultimo, però non facciamo niente". Okay, non c'erano i guerrieri dell'Occhio e la Spada, e siamo stati attaccati più volte quindi non si poteva mandare delle staffette a cercarli, però ho percepito una perdita di tempo veramente enorme, di conseguenza il senso di pericolo è scemato parecchio. Poi, molto dopo, siamo partiti per il combattimento quello grosso...però oltre a combattere non mi pare sia successo altro. Insomma, mi è sembrato un po' "vuoto", privo di significato (a parte quello più semplice di sconfiggere quelli della Frusta rossa, ovviamente).
Anche a me i png nobili sono piaciuti molto, mi pare che fossero ben caratterizzati e mi hanno fatto un certo timore x'D
Altro ora non mi viene in mente, ma di sicuro ho ancora da dire, magari aggiungerò.

Un consiglio che vorrei dare ai master, che non c'entra molto con il topic (ma non sapevo dove metterlo, in caso spostatelo o cancellate, boh). Allora, forse sono io fissata con il ruolo immersivo, forse ho visto tanto fuori gioco...non so bene cosa io debba pretendere dalle persone. Tuttavia, credo che certe cose dovrebbero essere meglio interpretate, per esempio ho visto gente subire "terrore", correre indietro senza un urlo e poi tornare subito dal nemico come se niente fosse. Mi è stato detto che a "dardo goffaggine" qualcuno riponeva l'arma a terra per poi riprenderla immediatamente (io non faccio dardo goffaggine quindi non so). E parlando con le persone, fa ancora male sentirmi dire "quel demone fa terrore" "ma l'hai fatalizzato?", ovvero il parlare di abilità e non solo usando termini fg in gioco (scusate il gioco di parole xD).
In sunto, il mio consiglio sarebbe di fare una sorta di "ripasso delle buone regole del ruolo" prima di giocare. Magari ci sono giocatori più inesperti o che semplicemente non pensano a come potrebbero migliorare. Nota: ne ho bisogno anch'io, non sono superiore a nessuno, semplicemente ho voglia di impegnarmi per giocare meglio e per offrire più occasioni di ruolo (e migliori) agli altri giocatori.
(PS: a proposito di interpretazione, sempre off topic....qualcuno mi dica come interpretare Indagine medica perché andare in giro dicendo che sono un medico, che so guarire alcune malattie ma che quelle stesse malattie che so curare non le so riconoscere...beh, è assurdo xD se volete apro un topic a parte)

E poi vorrei dire un'ultima cosa, un po' sciocca a dire il vero...spero che questa nuova campagna non si trasformi in un "andiamo a cacciare demoni e a fare/disfare rituali". Ripetendo fino allo sfinimento che il mio è solo un parere da giocatrice...penso che dovrebbero esserci, affiancata alla trama principale, tante piccole plot che i giocatori possono seguire, magari legate ai bg dei pg, ma anche no (anche se pensandoci, c'era qualcosa legato alle organizzazioni, vedi ricerca dei totem per la tribù del lupo guardiano e Picci malata che invocava quelli del Patto, anche se non mi è stato detto perché -e sono nel Patto o.O-). Ovviamente può essere successo che voi le abbiate inserite e che io non me ne sia accorta o non ne abbia colta neanche una, quindi potrei sbagliarmi. Ecco, di sicuro dico che le Organizzazioni secondo me stanno funzionando benissimo, perché creano tantissimo gioco anche per chi è nuovo, ma non solo.
(ma tipo, che ne dite di far rapire tutti i medici/guaritori per il prossimo live e giocare una bel recupero d'emergenza?...ok, scherzo <3)

Bene. Spero che, anche se il mio non è proprio un vero e proprio briefing degli aspetti tecnici del live, qualcosa possa servire comunque...
avatar
Lolly

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 20.07.14
Età : 18

Foglio GDR
I miei personaggi: Kora, l'amazzone; Lilian, la geomante dei dardi dell'urto; Emily, la dolce taumaturga; [Ombre dal passato] Morrigan, il medico misterioso

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da ViSuAl il Lun Apr 18 2016, 20:50

intanto continuo a leggere e poi, più avanti risponderò in blocco, ma Beatrice, per le prossime volte non scusarti o mettere le mani avanti su possibili errori che potresti fare. Scrivi quello che pensi senza troppi problemi. (Al massimo ti uccidiamo il PG Razz )
avatar
ViSuAl

Messaggi : 379
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 25

Foglio GDR
I miei personaggi: Kor (Inverso II Capologgia di Mirabilia); Seratos Il non visto; -- Sigfried ex Padre dei Lupi

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Apr 18 2016, 21:26

mi incuriosisce il terzo punto, potresti argomentarlo di più? (un esempio magari)

Esempi dal live non li ho messi coscientemente, se parlavi di esempi più in generale, prendendo la vecchia campagna:

-Infernopoli è stata una trama abbastanza railroad: i PG a riguardo non hanno mai avuto scelta: Un live ogni due si esplorava verso Infernopoli e infine si fa uno scontrone finale con Guerra e co. Idem quando nel primo mercato fatato a inizio partita tutti i maghi sono spariti per apparire nel mercato. E' stata una decisione arbitraria e pilotata. Proprio per questo c'era una legge che evitava danni ai mortali e questi se volevano potevano andarsene.

-Illusionismo: non mi vengono esempi della vecchia campagna, l'esempio "archetipico" vede una galleria con 3 vie, ma qualunque via i PG scelgano le conseguenze sono sempre le stesse. Un altro esempio può essere un PNG che fa un discorso apparentemente per caso puntando palesemente a far dire la frase xyz al PG. Quando il PG dice la frase XYZ in automatico il PNG n° 2 si attiva e interviene. Un altro esempio è il PNG che deve dare una missione e senza motivi sensati la darà solo a uno specifico gruppo. Appare un oggetto, i PG pianificano di prenderlo ma non può essere sottratto al PNG.

Secondo alcune teorie railroad è quando i PG sanno che non hanno scelta sul percorso della storia, illusionismo è quando non dovrebbero rendersi conto di essere in pieno railroad.

Sandbox è "Trovi una scatola con uno spirito, cosa fai?" e puoi fare qualunque cosa. Idealmente il sandbox si basa su spunti (anche detti kick o bang!) che una volta "attivati" dai PG danno infinite possibilità. idealmente si basa anche su un assenza di giudizio del narratore verso le scelte del giocatore. La vecchia campagna era fin troppo (forse) basata su questo modo di masterizzare.


Va specificato che come ho spiegato i tre termini è una sintesi mia, in realtà ci sono molte sfumature e molti modi in cui vengono intesi.


avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3281
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Oedhen il Mar Apr 19 2016, 10:32

Io ho sempre considerato la tecnica illusionista un sottoinsieme di railroad.
PErchè alla fin fine cos'é? E' un railroad mascherato.
Utile sotto certi versi se reso bene.
Cmq Bea smettila di scusarti. Io aspetto un giorno proprio per permettere anche ai novelli di sputare il rospo. In Pomeriggio pubblico

Oedhen

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da palabil il Mar Apr 19 2016, 12:19

Secondo me i master hanno trovato il modo giusto per far partire una nuova campagna.
1. Conoscere i PNG importanti.
2. Far conoscere i PG nobili delle varie gilde
3. Con un torneo le varie gilde hanno avuto i loro campioni (campioni/capi sul campo ad inizio live) quindi un punto di riferimento per decisioni importanti.
4. Si sono viste gilde che hanno dato ruoli specifici ad ogni membro( esempio il mercante, il comandante dei guerrieri, chi ha il ruolo nella politica con le altre gilde, gli esploratori etc. etc. etc.) e avere già i ruoli al primo live è una cosa più che positiva.
5. Le trame sono state seguite e hanno unito e diviso nello stesso momento le gilde, la collaborazione molte volte si è vista e ha creato molto gioco autogestito.
6. I capi PNG hanno fatto vedere come bisogna comportarsi in determinate circostanze, posso fare esempi dalle formazioni dei guerrieri al come vivere la giornata da membro della chiesa. Alcuni giocatori hanno appreso e hanno messo in pratica subito i "consigli " dati.
7. Abbiamo visto la tensione, la paura, il coraggio, la disperazione, la rabbia, abbiamo visto come si può interpretare.
8. Oggetti troppo sgravi tipo la ruota della fortuna non vorrei vederli spesso altrimenti si rischia nei peggiori dei modi di "ammazzare" la ricerca per risolvere una situazione.


Non ho messo "ma il cartellino era così, ma il duca che è morto si capiva, ma che i png non parlano con i pg...".

Qui si parla di come si ha dato un impronta alla campagna.
Doveva partire bene e dare gioco, per me lo ha fatto.

Voto live un buon 7

Partiamo con le cose da prendere con le pinze.

Se capitano scorrettezze, gente in off che potrebbe disturbare il gioco, se non si interpreta (non dico da primo premio di recitazione) quel minimo, i veterani dovrebbero  intervenire senza rompere il gioco in modo che i giocatori capiscano e imparino dai propri errori.
Off game ne ho visto e ho ripreso più volte giocatori.

L'interpretare un colpo subito è una cosa che è difficile da fare.
spesso succede che se interpreto bene il colpo ricevuto (anche solo toccando la presunta ferita e provando dolore)  mi ritroverò in meno di 5 secondi in coma perché non è detto che il giocatore avversario interpreterà bene il colpo che riceverà.
Posso fare anche esempi di "mieiarcanipoteriioviscateno" in 5 secondi lanciano 40 incantesimi che più che incantesimi sembrano le estrazioni dei numeri al bingo.  cercate di dare un forte impatto emotivo.
Posso fare esempi anche in altri campi, poco a poco sono sicuro che lo staff risolverà tutti questi accorgimenti, ovviamente dobbiamo dare tutti un aiuto
Scrivere però non è come far vedere dal vivo quindi mi aggrego al fatto di far vedere nel prelive alcuni esempi di come secondo lo staff dovreste interpretare determinate azioni.
avatar
palabil

Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 11.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Corax Angelorum membro chiesa della sacra mano

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Oedhen il Mar Apr 19 2016, 14:29

Scrivo questo messaggio in data 18 aprile, ore 17. Quanto scritto dopo quest'orario io non l'ho letto.

0) Vabbè questa è sfiga, ma 2 infortuni in gioco. Non calcolo vesciche o altro dovuto a calzature e accessori. Non colpevolizzo nessuno. Però è un segnale da tener a mente

1) Fuori Gioco: Sono fastidioso, ma il mio progetto non è di diminuirlo o cercare di impedirlo, ma di annullarlo completamente. E ricordiamo che una colpa ce l'abbiamo tutti quanti. Chi più chi meno. Chi lo fa, chi lo sopporta e chi non lo impedisce.
Il fuorigioco è brutto, noioso, poco professionale. Che porta ad altro fuorigioco brutto, noioso e poco professionale.

2) Tempi morti il sabato. Meno per fortuna la Domenica. Torneo di combattimento a singoli, a 3, a 5, squadre miste, maschi contro femmine, scapoli/ammogliati, belli contro brutti... troppo dai.
Non tanto perchè il 90% dei non combattenti non aveva niente da fare.
Ma anche perchè il 90% dei combattenti stessi tra un torneo e l'altro non aveva niente da fare.
Certo, esiste il gioco autogestito.
Ma la situazione attuale era di un'economia in gioco ancora nulla. Primo ostacolo.
Di personaggi divisi dalle fazioni e con motivi di invidia verso le altre da linea teorica. Secondo ostacolo.
Il gioco si è finalmente smosso alla morte del duca. Un po' tardi, ma vabbè.

3) Incoerenza su alcune regole, anche da parte staff. Alcune piccole disattenzioni che possono capitare, altri pasticci un po' più pesanti, altri di cui non sono sicuro e quindi abbono in totale assoluzione nella fiducia che nutro in voi. cmq rassicuro lo staff che io ho fatto casini ben peggiori nella mia vita da master, state sereni.
Sono ben conscio, che questo è stato il primo test del nuovo regolamento. Occorre solo un po' di precisione in più.

4) La guida dei PNG per ogni fazione è stato il gradino di distacco dalla vecchia campagna.
So che la visualizzazione dei PNG di riferimento era importante all'inizio e so che siamo solo all'inizio e con molta probabilità più avanti non avremo più la balia, però questo railroading (binario) si discosta un po' dallo stile classico di AD autogestito che noi tutti amiamo. Spero ecco che già dai prossimi eventi si possa rievocare questo mark trade.

5) Dicerie: Sicuramente mi scontrerò contro la maggioranza. Ma siamo in democrazia, io la mia la esprimo, sentitevi liberi di ignorare questo punto e non farò una piega. Del resto, sono una lettura opinabile, le dicerie. PEr me sono troppe. Cioè se si trascendono su word tutte le dicerie quanto sono in % le informazioni rispetto a che ne so, il sommo compendio?

6) Opinabile. Ma sapete che a me piacerebbe il... "fra 5 minuti fuori gioco" piuttosto che il "3,2,1..." brutale. C'è stato è vero quel quarto d'ora di relax finale in cui ogni organizz poteva fare ciò che voleva.
Stessa cosa dicasi per l'inizio gioco.

7) I soliti che non muovono il culo a fine live mentre gli altri ramazzano, puliscono, raccolgono, portano via i sacchi. Potrei mettervi in ordine alfabetico a memoria, siete sempre gli stessi.


Ovviamente ci sono i lati positivi.

1) La fuga è fuga, e non serve per far shiftare i tuoi PG all'infinito. BENE!
2) Un lavoro di squadra ben diretto e ben assistito. Un dispendio di energie sulla guida di campagna sicuramente encomiabile. I risultati sono conseguenti. Avete sicuramente sputato sangue, lacrime, sudore e tempo su questo progetto e questo deve essere riconosciuto. Forse c'è qualcosa da limare, forse c'è qualcosa da modellare, ma questo si potrà fare solo grazie a quanto fatto in modo pregresso.
4) Il fuoco serale. Poche cose possono unire e dare un colore importante come delle storie attorno al fuoco.
3) Beh... siamo bella gente, che altro dire

Oedhen

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Crispino il Mar Apr 19 2016, 14:34

GrifoMaster ha scritto: Dei tre grossi "sottoinsiemi" delle tecniche per fare il master (Railroad, illusionismo e sandbox) si notavano fin troppo alcuni momenti di illusionismo: scene fin troppo preparate col PNG che doveva fare una data battuta in agguato, cose grosse buttate la per far scena ma con cui i PG potevano avere un'interazione solo fittizia.
-Illusionismo: non mi vengono esempi della vecchia campagna, l'esempio "archetipico" vede una galleria con 3 vie, ma qualunque via i PG scelgano le conseguenze sono sempre le stesse. Un altro esempio può essere un PNG che fa un discorso apparentemente per caso puntando palesemente a far dire la frase xyz al PG. Quando il PG dice la frase XYZ in automatico il PNG n° 2 si attiva e interviene. Un altro esempio è il PNG che deve dare una missione e senza motivi sensati la darà solo a uno specifico gruppo. Appare un oggetto, i PG pianificano di prenderlo ma non può essere sottratto al PNG.

Ok, potresti fare un esempio specifico di una scena o di un momento nel live di questa campagna (non in una trama della precedente campagna, che non è tema di critiche) dove era presente l'illusionismo di cui parli? In questo modo capiamo se e che cosa eventualmente dobbiamo aggiustare, nella sostanza di alcune scene o magari solo nella percezione da fuori delle stesse.
avatar
Crispino

Messaggi : 528
Data d'iscrizione : 11.02.14
Età : 38
Località : 1/4 d'Altino

Foglio GDR
I miei personaggi: MASTER ARCANA DOMINE - Lord RUBENS Lux Victori, Pollice Bianco della Chiesa della Sacra Mano

http://ombradelre.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Apr 19 2016, 15:05

Io sono giocatore e potrei in ogni caso essermi sbagliato, inoltre andrei a puntare per forza il dito su un master specifico. Ho scelto di non farlo.
Se capiteranno spesso, farò esempi concreti, ma per ora non voglio. Non è stato nulla di grave, lo faccio notare, se un master ha fatto, ci pensa e magari aggiusta il tiro.
Son cose che tendono a diventare abitudini, quindi ho messo di parecchio le mani avanti.

1) La fuga è fuga, e non serve per far shiftare i tuoi PG all'infinito. BENE!

Ecco, invece io non sono molto d'accordo col "vai via, te ne vai per tutto l'evento" posso capire un cambio al giorno, l'intero evento mi pare eccessivo. Ed mi pare cozzare col fatto che vari PG vanno e vengono in altre circostanze (vedi scorta della Catena d'argento).
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3281
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Oedhen il Mar Apr 19 2016, 16:06

Grifo ha scritto:Ecco, invece io non sono molto d'accordo col "vai via, te ne vai per tutto l'evento" posso capire un cambio al giorno, l'intero evento mi pare eccessivo. Ed mi pare cozzare col fatto che vari PG vanno e vengono in altre circostanze (vedi scorta della Catena d'argento).

Non per tutto l'evento, ma fino all'alba successiva, è stato detto.

E poi scortare gente è andare in zona lontana, non in zona di fuga. E' diverso.

Oedhen

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Apr 19 2016, 16:34

Non per tutto l'evento, ma fino all'alba successiva, è stato detto.

Sui cartelli mi par di aver letto "evento", magari mi sbaglio.

E poi scortare gente è andare in zona lontana, non in zona di fuga. E' diverso.
Si, è vero. non riesco a non sentire la cosa come stonata.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3281
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Lolly il Mar Apr 19 2016, 18:23

Sono d'accordissimo sia con il Pala che con Mauro, soprattutto per l'entrata/uscita in gioco, il fuori gioco, le dicerie (anche secondo me erano un po' troppe Sad scusate, ao che avrete fatto fatica a scriverle), i png "guida", ruoli dati ai pg fin da subito, tempi morti di sabato.
Vorrei aggiungere due cose: Che sarebbe bello avere un riassuntino degli eventi accaduti post-live (torna utile per rinfrescare la memoria, e permette a tutti di seguire perfettamente la trama, senza perdere pezzi), e poi che la moneta di rame a inizio gioco, anche se di scarso valore, ha fatto girare molto di più l'economia. Beh...sarà una cosa stupida ma parlo io che, come maga scarsetta (x2) e come amazzone mezza svampita...beh, non ho mai avuto un soldo (colpa mia, chiaramente, mi interessavo poco di certe questioni x'D). Con le organizzazioni ben definite, poi, è facile unire le forze per qualcosa!
avatar
Lolly

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 20.07.14
Età : 18

Foglio GDR
I miei personaggi: Kora, l'amazzone; Lilian, la geomante dei dardi dell'urto; Emily, la dolce taumaturga; [Ombre dal passato] Morrigan, il medico misterioso

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da GrifoMaster il Mar Apr 19 2016, 19:37

Una piccola difesa per sabato: Senza tutti quei PNG non avrebbero potuto seguire i gruppi (e assicurarsi che la gente si comportasse da BG) e dare risalto alla figura del duca, la cui morte è in ogni caso stata significativa per tutti. Pensateci un attimo, lo abbiamo conosciuto per poche ore eppure la morte è stata indubbiamente un momento topico.
Sono notoriamente contrario ad avere troppi PNG che parlano tra loro, ma grazie al cielo avevano caratteri realistici ed erano avvicinabili. Grazie alla loro presenza l'ambientazione è stata ben assimilata.

avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3281
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Oedhen il Mar Apr 19 2016, 21:50

Grifo ha scritto:Sono notoriamente contrario ad avere troppi PNG che parlano tra loro
anche dimenticavo

Figata! C'era la moneta di inizio campagna? Totalmente a favore.

Oedhen

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da GrifoMaster il Gio Apr 21 2016, 14:25

Figata! C'era la moneta di inizio campagna? Totalmente a favore.

Io avrei trovato molto interessante un "magazzino di gruppo", magari comprendente cose assolutamente inutili per il gruppo in questione. Così più grosso era il gruppo, minore era la ricchezza pro capite. ma va benone così.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3281
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Lainon il Sab Apr 23 2016, 17:16

Scriverò un solo post dato che stiamo già iniziando a lavorare sul prossimo evento (che tra l'altro è dietro l'angolo!). Spero comunque di riuscire a beccare più questioni possibili.

Trame
- Il live è stato considerato "introduttivo", quindi ovviamente si è deciso di introdurre trame grosse che fossero relativamente semplici e lineari. Come fatto notare da Grifo, una in particolare ha seguito il Railroad per un aspetto, ma introducendo una successiva meccanica che prevedeva forte partecipazione da parte dei PG. Railroad necessario in quanto trama che doveva dare la "scintilla" all'intera campagna. Oltre a quella, non c'erano altre costrizioni previste a livello di trama e rapporti con i PNG che io sappia.
- Il buco di sabato non era previsto, ed è stato interamente colpa mia, chiedo scusa.
- Vale sempre il discorso: "Se non ti convince come è finita (o si è sviluppata) una trama ed i pg o png che l'hanno svolta non sono tutti morti, chiedi ig eventuali spiegazioni." .

PNG
Si, sappiamo che ce n'erano veramente TANTI e che spesso parlavano tra di loro per un bel po', ma anche questo è stato giudicato necessario per tre motivazioni:
- Dare ai PG l'impronta a livello ambientativo
- Dare allo Staff la possibilità di fare pratica
- Dare l'impressione che i PNG non siano "interni" al live e abbiano loro obiettivi, modi di fare, e questioni per cui stanno lavorando
Aspettatevi comunque un sostanzioso calo nei prossimi live ora che questi obiettivi sono stati raggiunti.

Dicerie
Idealmente la quantità resterà quella, divisi in due scaglioni. Ovviamente non vi conviene leggerle tutte in una volta, ma allo stesso tempo non sarà necessario saperle a memoria per godersi il live.

Off Game
Allo staff sono già stati inviati tutti i resoconti a riguardo. Faremo una strigliata prima del prossimo live. Ci adopereremo quanto possibile per fornire una zona FG dove un giocatore se desidera possa "andare in pausa" senza effettivamente fuggire dal luogo. Ovviamente verrà impedito possa essere usata per fuggire dai combattimenti o similia.
Ricordo comunque che un'ottima soluzione quando un personaggio va in FG durante una conversazione è urlare "Sta parlando in una lingua strana! è chiaramente posseduto!" e procedere a legnarlo.

Combattimento
Almeno dieci minuti del briefing saranno dedicati all'interpretazione dei combattimenti.
Mentre le spalle sono da sempre locazione arto .-.

Riassunti post live
Saranno pubblicate a breve le dicerie post live (a quantità ovviamente ridotta rispetto alle pre live). Mentre invece la creazione di veri e propri riassunti sarà un tema che verrà affrontato al live di giugno.
avatar
Lainon

Messaggi : 276
Data d'iscrizione : 12.02.14
Età : 28
Località : Gaiarine (TV)

Foglio GDR
I miei personaggi:

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Oedhen il Dom Apr 24 2016, 10:10

Un'ultima piccola richiesta:
- Essendo stato il primo live, mi piacerebbe avere una lista comprendente nome, mansione e grado dei PNG da voi interpretati che la mandria di PG avrebbe ragionevolmente avuto modo di sapere già.

Es. Raegon Hydor, supremo sapiente della congrega della fiamma eterna, PNG elfo bianco interpretato da Alex MArcat. Veste spesso in armatura, ma è pur sempre un elfo, mica un FLorjack!!! ^^


Oedhen

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 32

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Tornare in alto Andare in basso

Re: CRITICHE - Il giorno del Drago

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum