Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il Fiore sul Campo di Battaglia - Torren
Ieri alle 22:28 Da Sentrem

» Armi: Questo arcano
Mer Nov 22 2017, 13:57 Da Robur

» Medicina ed indagine medica
Sab Nov 18 2017, 00:14 Da GrifoMaster

» Merci rare e Bonus
Ven Nov 17 2017, 18:08 Da GrifoMaster

» Voglio tornare a casa - Aurelio La Torre
Gio Nov 16 2017, 20:48 Da Sentrem

» La soglia dei 100
Gio Nov 16 2017, 15:56 Da Nereya Phonia Autunna

» Domanda sulle fiamme
Mer Nov 15 2017, 19:39 Da Lainon

» Due nuovi piccoli tribali - Leuthien
Sab Nov 11 2017, 22:37 Da Sentrem

» capADanno, che ne dite?
Ven Nov 10 2017, 19:08 Da Laydin


Aprire una sezione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aprire una sezione

Messaggio Da GrifoMaster il Dom Dic 20 2015, 10:41

Le discussioni di persona non sono l'ideale per certi dettagli quindi vediamo di fare un attimo di chiarezza.


0) L'assicurazione è il motivo meno importante per aprire una sezione piuttosto che un'associazione a se.  AD è multilive perché  è stupido dover fare plenarie, votazioni, sito e forum per ogni singola campagna. Si è di più anche se si fanno cose diverse ed eveentuali problematiche (Es. CSEN, defibrillatore, controlli della finanza) vengono gestiti una volta sola.

1) Vi prego usate i termini ESATTI, sennò ci sono fraintendimenti e incomprensione. Quindi "sezione" e responsabile di sezione, ad esempio il fatto che Ghestar abbia usato il termine "Associazione nell'associazione" all'inizio della sua proposta ha creato una serie di fraintendimenti su tutto quello che ha detto dopo.
In questi casi bisogna essere precisi.

2) L'associazione è democratica, la sezione non deve necessariamente esserlo. In ogni caso il CD stabilisce un "responsabile di sezione" che è in senso assoluto il dio dentro la sezione e che è assolutamente e integralmente responsabile della stessa. Questo perché se la democrazia è un prezioso valore nel governo, non lo è per nulla in campo artistico-organizzativo. Ovviamente all'interno della sezione può esserci democrazia, divisione dell'autorità di qualsiasi tipo. Inutile dire che anche se avete autorità non siete obbligati a fare gli imbecilli rompicoglioni sbraitaordini, altrimenti la sezione avrà vita breve.
Il responsabile risponde al CD che controlla il lato economico e può chiudere la sezione.
Il CD (non ricordo ora se da regolamento interno o da statuto) non interviene nella gestione della sezione per evitare situazioni del tipo imporre scelte non condivise da chi ci mette il lavoro e che infine ricadranno come responsabilità su chi fa l'evento.

Nel caso di più responsabili, come ho chiarito, senza avere opposizioni di sorta, la responsabilità non viene divisa, ma è assoluta per tutti e 3. Se l'ass. perde una location a causa di una sezione e uno dei tre non era presente al live quello è responsabile integralmente come gli altri due. Il CD può sentire uno qualsiasi dei tre per avere informazioni e non deve cercare gli altri due.

3) Fare una scrittura privata in cui ci si prende integralmente la responsabilità di quello che accade negli eventi di una data sezione può essere fattibile, ma quali che siano gli accordi tra le due parti, la responsabilità prima è in ogni caso del Presidente, poi entrano in caso eventuali scritture private.
Buttandola proprio grigia per spiegarmi meglio, se c'è un contenzioso penale all'autorità di eventuali scritture private in prima istanza frega zero (e su questo sono abbastanza sicuro), poi nel caso viene fuori in sede di processo. Se c'è qualche avvocato che pensa che vada diversamente da così sarei interessato a parlarci.
E' comunque una cosa positiva ( da quanto ho capito io Ghestar non parlava di "delega dell'autorità" ma solo di "prendersi la responsabilità" per l'errore iniziale dell'associazione nell'associazione" su questo credo sia stato frainteso da alcuni. Se invece ho capito male io... non sta ne in cielo ne in terra).

4) Non c'è obbligo legale di tenere magazzino o soldi tutti assieme, tant'è che abbiamo 3 magazzini ora, uno congelato (Casa di Michele Stara con le armi da fuoco prese per Sine Requie) e uno casa mia per la restanti armi da fuoco e il baulone. Il magazzino principale è a Casa di Killian.
La sez. fantasy non userà mai le nerf, quindi è inutile portare nel magazzino principale una cosa che poi verrebbe buttata chissà dove.
Che una sezione abbia un magazzino a parte è una cosa positiva a livello organizzativo, perché il magazzino è una faccenda delicata, l'importante è che sia chiaro come tutta la roba comprata dalla sezione è roba di "Arcana Domine A.C." e ad essa tornerà in caso di chiusura della sezione (il che coi problemi di magazzino che abbiamo sarebbe un bell'incubo!). Tra l'altro l'avere due magazzini separati offre l'opzione scambi concordati di materiali che servono all'una o all'altra sezione.

5) Su come viene gestito il denaro in ogni caso decide il revisore dei conti e il CD e a fine anno il bilancio deve essere unico. Di questo si parlerà di volta in volta e non in questa sede.
Per fare un esempio terra terra, Presenze e introiti di una sezione sono quelli. Es. 10 presenze, 5 euro a cranio fanno 50 euro. Mettiamo che la sezione tenga cassa a se (ipotesi che non necessariamente è fattibile, la uso per spiegare il concetto, anzi, sono sicuro che Nebel non accetterebbe una cosa simile). Alla fine DEVONO esserci tassativamente i i giustificativi di eventuali spese altrimenti se le spese con ricevuta sono per 30 euro e non ci sono i 20 euro mancanti, ce li mette il responsabile.
Se entrano tot euro e paghi subito l'affitto, quei soldi sono stati incassati dall'associazione e va giustificata l'uscita.

L'obbligo legale è che il bilancio sia unico! Preventivo e consultivo.

6) Nel caso, il consiglio direttivo non deve chiedere a nessuno per sciogliere una sezione. Ovviamente nel caso in seguito ne risponde in plenaria (come di tutto quel che fa).

7) Sulla questione di avere più tessere prepagate o simili, lo faccio anch'io con gli autisti della ditta, non troverei la cosa folle (ma questo è un mio parere personale, non sta a me decidere), dipende da com'è impostato il tutto. Fino ad ora come sez. fantasy, fatte salve le spese obbligatorie per la gestione dell'associazione guardavamo il bilancio ed erano tutti soldi disponibili. Unendo i soldi di due sez. con un certo traffico economico questo non sarebbe più fattibile.
Non è una cosa per nulla inedita in associazioni composte da più sezioni, ci sono mille varianti.

Per fare un esempio, se facessi il live "grosso figo e potenzialmente ad alto costo" di cui parlavo in riunione anch'io tenderei a farmi arrivare i soldi su una carta a parte, usarli, rendicontare e dare l'eventuale avanzi al tesoriere dell'associazione poi. Per motivi di agilità organizzativa (mi troverei con un anello in più nella catena organizzativa che complicherebbe le cose, ad esempio obbligandomi ad andar fuori col denaro per mille euro o più nonostante i soldi incassati non avendo  ancora i giustificativi).

Cool Ultimissima cosa, quando parlo di "progetto" per un live l'ambientazione e il regolamento sono dettagli. No, non voglio spoiler, voglio sapere come  saranno effettivamente gli eventi. Che stile di gioco ci sarà, cosa i PG potranno o no fare, cosa avrà di innovativo o interessante ecc.

Spiego un attimo: D&D è strutturato secondo lo schema "gruppo di avventurieri va all'avventura in ambiente fantasy". Molti mi dicono solo "facciamo un live fantasy". Questo non mi basta, io voglio capire se il live è "gruppo di avventurieri che va all'avventura" o "live horror investigativo in ambientazione fantasy" oppure "gioco di battaglie campali in ambiente fantasy", lo stile di gioco a cui si aspira. Che nel mondo ci siano elfi o "cavaloppi purpurei" mi importa poco come membro del CD. Io devo decidere di un live anche se per problemi o scelta non ci andrò mai, e la capacità di definire il progetto dietro e prevedere le dinamiche che si vogliono nell'evento è vitale.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3346
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum