Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Nonno, mi racconti una storia? - Anonimo
Ven Ago 17 2018, 21:16 Da Sentrem

» COMITATO AMBIENTALE, La Casa delle Bambole 18-19 Agosto 2018
Ven Ago 17 2018, 16:34 Da Nuyu94

» Quattro giorni - Lord Aurelio La Torre
Gio Ago 16 2018, 23:53 Da Sentrem

» Addio per sempre - Arch Stanton
Gio Ago 16 2018, 23:50 Da Sentrem

» DICERIE - La Casa delle Bambole
Lun Ago 13 2018, 20:34 Da Medea

» Bella raga, sono Vlad :D
Ven Ago 10 2018, 00:45 Da Medea

» Cerca, apprendimento Talento e Tempistiche
Mer Ago 08 2018, 08:00 Da Lainon

» I primi passi - Lady Mairi Warfer
Gio Ago 02 2018, 23:27 Da Sentrem

» Deformazione professionale - Laudanium
Gio Ago 02 2018, 23:22 Da Sentrem


Caso Viktor LeMarr

Nuovo argomento   Rispondi all'argomento

Andare in basso

Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da GrifoMaster il Lun Nov 23 2015, 18:26

http://arcanadomine.forumattivo.it/t389-carcere questo topic che ho consultato a beneficio del nuovo regolamento mi ha ricordato uno dei punti controversi della passata campagna.
Premetto che nella parte iniziale, sono state decisioni mie, sulla prima non ho dubbi sulla liceità, sulla seconda si.

1) Ritorno di Daniele di Tullio in associazione.
Per alcuni avrei dovuto dirgli no, io non ho ragionato sulla cosa, mi sono basato su altri precedenti, questa è la mia imparzialità.
Se qualcuno aveva da ridire sul suo ritorno doveva rivolgersi al CD che poteva agire con un altra ottica.

2) Effetto rituale che "cela la faccia".
Mi sono chiesto "se dopo anni qualcuno torna con un PG odiato e cacciato da tutti, sapendo che appena viene visto e viene sgamato viene catturato che farei" la risposta che mi sono dato è stata che lo metterei in grado di almeno orientarsi prima di essere scannato.
Quindi (visto che il giocatore aveva perso tutto il tesoro del PG) ho stabilito che gli ultimi soldi li aveva ha spesi per farsi fare il rito di occultamento che sarebbe durato solo il suo primo evento.
Mi pare fortemente di aver precisato "se ti togli la maschera il rituale svapora" e che il giocatore ha fatto qualche casino (ma non ricordo esattamente).

3) Scacchi elementali (mi pare, forse era il live della Torre Sacra, poi controllerò):Dopo che qualcuno era convinto di avere ancora un certo rituale addosso chiarisco o lo fa un altro master che l'effetto rituale era finito, Viktor viene mascherato. Mille esplosioni e Viktor viene arrestato. In riferimento alla domanda linkata all'inizio rispondo con "sti cazzi Viktor veniva liberato in ogni caso". Il regolamento è chiaro riguardo ai prigionieri.
A fine evento dietro le quinte avevo voci contrastanti su dov'era rinchiuso Viktor (se non erro Federico La Guardia diceva "da lui" e vari legardiani "nelle segrete di Castel Ippogrifo").
Quindi ho chiesto a chi ha portato via Viktor (un neofita, credo Alex), che mi ha detto "Dove mi dice Eddard". Eddard ha detto "da Federico La Guardia".
Successivamente Viktor è stato liberato per scelta del giocatore che lo aveva in custodia (potrei aver dimenticato qualche passaggio).

Non era scontato che Viktor sarebbe stato liberato, è stata una scelta di alcuni PG. Purtroppo vari giocatori hanno visto la cosa fuori dall'ottica dei PG credo quindi nessuno ha fatto il ragionamento "L'ha portato via uno scudiero di Eddard, se Viktor è libero è colpa sua). A livello regole è specificato che chi porta via un prigioniero legato decide la sua sorte.
Col senno di poi forse avremmo dovuto farci lo scrupolo di chiarire maggiormente le regole sulla prigionia (sullo stile dei ripassini di Nicola), avrebbe evitato inutili tensioni.

Col senno di poi, rifarei tutto uguale. non sono stato molto soddisfatto dal comportamento e dalla qualità del gioco di Viktor, avrei certamente preferito l'avessero ammazzato sul posto, nessuna apparizione sucessiva del PG ha dato qualcosa. Ma per garantirmi l'equità mi sono dato delle regole e le ho seguite.
Il nuovo staff nella stessa situazione dovrebbe fare come me? No, l'importante è che agisca nello stesso modo con tutti, nel caso delle precedenti "seconde possibilità" io avevo votato contro, ma una volta deciso un principio la cosa peggiore è cambiare idea di continuo.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3547
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Re: Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da Malex il Mar Nov 24 2015, 18:52

GrifoMaster ha scritto:
Quindi ho chiesto a chi ha portato via Viktor (un neofita, credo Alex), che mi ha detto "Dove mi dice Eddard". Eddard ha detto "da Federico La Guardia".
Successivamente Viktor è stato liberato per scelta del giocatore che lo aveva in custodia (potrei aver dimenticato qualche passaggio).

sì, l'ho portato via io, con Giampi, ma NON L'HO LIBERATO.
Ricordo distintamente di averlo portato da Eddard (ergo castel ippogrifo ora so).

La decisione di liberarlo e mandarlo in esilio è avvenuta completamente fra PG politici / consiglio di legard (da niubbo non seguii la cosa, ma comunque non decisi io)

Malex

Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 17.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Master Ombre dal Passato: Sommo Raegor Hydor; PG Isola Spezzata: Giampi l'Egomante degli 87 Santi, Daeron Samarth-Le il poco elfico elfo verde

Torna in alto Andare in basso

Re: Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da ViSuAl il Mar Nov 24 2015, 19:00

il giocatore che lo aveva in custodia = Federico La Guardia
avatar
ViSuAl

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 26

Foglio GDR
I miei personaggi: Kor (Inverso II Capologgia di Mirabilia); Seratos Il non visto; -- Sigfried ex Padre dei Lupi AKA PAPI INFAME

Torna in alto Andare in basso

Re: Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da Oedhen il Gio Nov 26 2015, 22:00

Io la butto lì solo perchè mi è venuta in mente...

a) chi è detenuto ha semplicemente le azioni economiche bloccate...

b) il PG è parcheggiato, non considerato in uso (libera uno slot)

c) il PG può tornare in gioco previo avviso verso il detentore, il quale ne avrà custodia, tutela e responsabilità, e che può porre termine alla sua libertà vigilata nel momento in cui ritiene più opportuno. (permette al PG di giocare, crea un certo gioco, ma soprattutto crea gioco sottobanco, ed infine ha un suo senso.)

Oedhen

Messaggi : 428
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 33

Foglio GDR
I miei personaggi: Dottor Laudanium

Torna in alto Andare in basso

Re: Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da Robur il Ven Nov 27 2015, 11:29

Confermo e nulla da ridire. Anzi io ho agito per dare al pg la possibilità di giocarsela, ucciderlo non costava nulla ma sarebbe stato poco interessante. Poi personalmente avrei preferito che il giocatore in questione sapesse distinguere tra scelte dei pg e giocatori, ma mi son reso conto che era chieder troppo.
avatar
Robur

Messaggi : 736
Data d'iscrizione : 10.01.14
Località : Trieste

Foglio GDR
I miei personaggi: KUMA il divoratore di divoratori

Torna in alto Andare in basso

Re: Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da GrifoMaster il Ven Nov 27 2015, 13:23

Si, volevo chiarire la cosa visto che c'erano state voci errate al tempo, e non potevo dire la verità in quell'occasione perché ovviamente avrei influenzato il giocato eccessivamente.

Questo è un bel post che consiglierei al nuovo staff di tenere pronto a esempio di "caso in cui il master non può spiegare"
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3547
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Re: Caso Viktor LeMarr

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum