Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» L'emozione più grande - Lord Zaccaria Cassandra e Lady Erzsebet Ghim Cassandra
Sab Giu 23 2018, 12:35 Da Sentrem

» Predica di un nuovo Indice Bianco - Lord Zaccaria Cassandra
Sab Giu 23 2018, 12:26 Da Sentrem

» Fine campagna Isola spezzata
Ven Giu 22 2018, 11:46 Da GrifoMaster

» Armi da lancio
Gio Giu 21 2018, 08:07 Da GrifoMaster

» Nuovo crafting. Singolo o multiplo?
Mer Giu 20 2018, 11:30 Da Mitico-Gian

» Buonsalve
Mer Giu 20 2018, 10:17 Da Jessica

» DICERIE - L'Orgoglio del Duca
Mar Giu 19 2018, 21:14 Da Medea

» COMITATO AMBIENTALE, "L'orgoglio del Duca, giugno 2018
Ven Giu 15 2018, 19:24 Da Oedhen

» Lame della Memoria - Anonimo
Mer Giu 13 2018, 23:47 Da Sentrem


Due barate del Grifo. maestro e ritualista

Andare in basso

Due barate del Grifo. maestro e ritualista

Messaggio Da GrifoMaster il Mer Set 09 2015, 00:17

Questa è un'informativa fine a se stessa.


Maestro e Ritualista

Avevo bisogno che venissero testati e quindi ho incentivato la gente a prenderli per provarli.
Vi sembrerà impossibile, ma nessuno li prendeva trovandoli inutili.

Maestro è stato messo nella lista artigiani perché volevo si diffondesse un minimo, ero abbastanza sicuro che una volta ottenuto da 2 PG sarebbe diventato di moda, e in effetti è successo. Il talento in se va benone, non mi pare necessiti di aggiustamenti. E' stato preso, sfruttato proficuamente ma senza dare vantaggi enormi.
Potrebbe esser lasciato nella lista delle abilità artigianali (dopotutto nessun bravo artigiano sta senza apprendisti).

Ritualista: prima di Voltus non si era visto un ritualista (e parlo di una campaagna e mezza!). così io infame mentre aiutavo Nicola a fare il PG l'ho spintonato a fare il ritualista!
Per un motivo simile la campagna "Isola spezzata" era piena di scuole di magia che sfruttavano i rituali (Magus, Sacerdoti di Loertà, Pitti, in parte l'accademia ecc.).

Inizialmente ritualista non aveva requisiti, col tempo mi sono reso conto che era un talento fin troppo instabile e dipendente dalla luna dello staff,  non veniva preso da nessuno.
Successivamente sviluppai i cerimoniali e il concetto di rituali improvvisati, che rendevano ritualista un po'più goloso.
Cerimonialista è perfetto, il playtest di ritualista invece ha fatto capire che (come prevedibile) vanno fatti vari aggiustamenti, e uno di questi sarà limitare fortemente o togliere i rituali improvvisati, dando al contempo delle linee guida più chiare per sviluppare nuovi rituali.

Dover gestire un rituale improvvisato rischia di essere una pesante seccatura per uno staffaro e pur esistendo delle linee guida, davano fastidio.
Certo, mi spiacerà non poter più avere uno scontro netto tra ritualisti istintivi vs eruditi (Ciao Maestro dei Rituali!) ma si tratta di un fattore terziario.
avatar
GrifoMaster

Messaggi : 3504
Data d'iscrizione : 03.01.14

Foglio GDR
I miei personaggi: Grifo da Zenaria, Il Priore Saigorn, Il Barone Valentino La Guardia

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum